La Tramec Cento cala il tris in Supercoppa. A Ravenna vince 68-73

Scritto da  Michele Ferioli Set 17, 2022

ORASÌ RAVENNA-TRAMEC CENTO 68-73

(17-11, 35-31, 47-55, 68-73)

 

ORASÌ RAVENNA: Anthony 14, Giordano 13, Musso 9, Bartoli 2, Bocconcelli 6, Calvi 4, Onojaife 4, Galletti N. E. Giovannelli, Petrovic 11, Laghi N. E. Bonacini 5. All. Lotesoriere

 

TRAMEC CENTO: Zilli N. E. Marks 6,  Tomassini 14, Baldinotti N. E. Kuuba 6, Ulaneo, Toscano 3, Zampini 12, Berti 19, Archie 11, Moreno 2.  All. Mecacci

 

Arbitri: Moretti, Calella e Bartolini. 

 

Falli: RAVENNA 25 CENTO 18

 

Rimbalzi: RAVENNA 29 CENTO 43

 

Tiri liberi: RAVENNA 13/14 CENTO 23/26

 

Tiri da 2: RAVENNA 20/47 CENTO 13/38

 

Tiri da 3: RAVENNA 5/18 CENTO 8/17

 

Altro successo in Supercoppa per i biancorossi che passano a Ravenna col punteggio di 68-73.

Già sicuri del passaggio ai quarti, i ragazzi di Mecacci faticano al Pala Costa contro una combattiva Ravenna, chiudendo il girone di Supercoppa con un convincente 3 su 3 in una settimana contro le squadre romagnole che saranno avversarie della Benedetto XIV Cento anche in campionato. 

Parte forte Ravenna che dopo 5' è avanti 13-4, con Marks richiamato in panchina da Mecacci perché gravato di 2 falli. 

Cento stringe le maglie in difesa e recupera fino al - 3 coi liberi di Tomassini e Archie ( 14-11), prima della tripla di Bocconcelli che fissa il 17-11 al 10'. 

La Tramec fatica a trovare la via del canestro e Ravenna scappa sul 26-17 al 15'.

Berti segna 5 punti consecutivi, ma Ravenna rimane in controllo grazie ai punti dell'ex Petrovic 33-24 al 18'. 

Archie, Kuuba e Marks riportano Cento a -2 (33-31) prima del canestro di Petrovic che fissa il punteggio sul 35-31 all'intervallo. 

Al 22' Berti schiaccia per il primo vantaggio centese, 37-38.

Il lungo biancorosso è incontenibile e schiaccia ancora per il 42-46 al 26'.

Moreno, Tomassini e Toscano fissano il risultato sul 47-55 al 30'.

Ravenna torna a - 2 sul 54-56, ma Tomassini e Zampini segnano 2 triple in un minuto e Cento è ancora a +8 al 34', 54-62.

Ravenna è dura a morire, ma Berti è dominante sotto canestro e molto preciso dalla lunetta(9/10). Zampini segna 2 canestri pesantissimi che regalano il successo alla Tramec, 68-73 il risultato finale. 

Avendo passato il turno la Benedetto XIV Cento tornerà in campo martedì 20 per i quarti di finale che si disputeranno in gara unica contro la Vanoli Cremona alla Milwaukee Dinelli Arena.