Baseball - IBL 2017: definite alcune novità - 17 dic

Scritto da  Dic 17, 2016

Negli ultimi anni c'è sempre stato un pizzico di thrilling nell'attesa tra un campionato e l'altro dell'Italian Baseball League, sia per i continui cambiamenti di regolamento, sia per la crisi economica che ha reso complicato per alcune formazioni riuscire ad accedere al massimo campionato italiano da baseball, vedendo un turn over deleterio per la stabilità di questo sport sempre più apprezzato anche in Italia, ma obbligato dalle difficoltà economiche di alcune realtà.

Eddo perchè la notizia del giorno è che il Padule di Sesto Fiorentino nella riunione di oggi dell'IBL ha confermato la propria volontà di iscriversi alla massima serie, rendendo quindi il Campionato 2017 un torneo non più zoppo, per la mancanza di squadre. La società torscana ha però chiesto ed ottenuto di giocare entrambe le partite al sabato.

Rispetto alla IBL 2016, nel 2017 saranno confermate le due partite (dal giovedì alla domenica), il cap di quattro stranieri, con massimo tre in campo, più due tagli. Il mercato di riparazione sarà attivo dal 5 al 14 giugno per due giocatori in entrata ed altrettanti in uscita.

Per quanto riguarda l'alternanza sul monte di lancio, gara-uno sarà libera mentre gara-due vedrà lanciare gli "Asi". Nella serie di finale gara-due e gara-quattro saranno riservate al pitcher di scuola italiana.

Non sono ancora state definite le modalità della seconda fase e della finale, ma viste le polemiche per la conclusione dello scorso Campionato, è stato deciso che nei play-off e nella serie-scudetto le partite non potranno finire prima di aver disputato i nove inning ed in caso di sospensione per pioggia si dovranno ultimare tutti i turni riprendendo dal punto in cui si è sospesa la gara.

Le ultime due novità, decisamente importanti, sono che la Coppa Italia verrà disputata anche dalla squadra che avrà vinto lo Scudetto, e che non verrà più disputato l'All Star Game.

Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.