Fortitudo Baseball, presentate squadra e nuove maglie con la stella (foto all'interno) - 7 Apr

Scritto da  Apr 07, 2017

Si è svolta questa mattina, presso la sede Ascom di Strada Maggiore, la presentazione della Fortitudo Baseball. E, oltre alla prima squadra, è stata svelata anche la nuova maglia, quella con la stella. “Venivamo da una grande delusione l'anno prima, ed è stato bello rifarci subito con lo scudetto della stella. Abbiamo voluto inserire lo skyline di Bologna sulle maglie”, dice il presidente Michelini. E poi aggiunge: “La formula del campionato è cambiata, con l'inserimento di una squadra toscana (Padule Sesto Fiorentino). E poi, si scende da tre a due partite settimanali”. Prima di passare la parola al ds Mura e al manager Frignani, non sono mancati i ricordi dedicati a Pietro Galletti e Gian Paolo Desii. 

video Laura Tommasini  (Sport Press)

 

Frignani - ““La stella nessuno ce la toglierà mai dal petto ed è il simbolo del lavoro fatto lo scorso anno. Detto questo, il pensiero è rivolto alla nuova stagione. Non mi paice fare proclami e noi vigliamo fare tanti piccoli step. Adesso abbiamo il Blue F Ball e poi la prima di campionato. Lo scorso anno abbiamo avuto una svolta verso la fine del girone andata e questo fa capire che potrebbe servire del tempo per vedere la squadra al meglio. Gli infortunati? Panerati lo vedremo sul monte di lancio già sabato. Per Sabbatani, invece, i tempi sono più lunghi. Agretti sta per tornare, dopo la frattura al piede”.

  

Mura -Sono orgoglioso del risultato dello scorso anno. Siamo partiti con uno staff e un manager nuovo e non è mai facile cambiare manager e vincere nello stesso anno. In questa stagione, ci presentiamo al campionato con un forte cambiamento nel roster. Abbiamo cambiato i lanciatori stranieri, un fatto che è quasi sempre avvenuto negli anni scorsi. In questa squadra si è formato un gruppo consolidato nel tempo. Un gruppo di italiani, formato da elementi che hanno iniziato a giocare con noi quando erano giovani, e che oggi sono i più forti che ci sono nel panorama nazionale. Come sapete non ci sarà Liverziani. Il nuovo capitano sarà Vaglio. Siamo pronti per vincere”.

 

 

Ultima modifica il Domenica, 09 Aprile 2017 07:58
Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.