Baseball: Fumata bianca per la "nuova" IBL - 15 Ott

Scritto da  Ott 15, 2017

Si è tenuta in settimana la riunione federale che finalmente ha ottenuto la fumata bianca sulla formula dei prossimi campionati di IBL. La FIBS, le otto società già partecipanti alla IBL e le quattro finaliste della Serie A hanno finalmente trovato un accordo che pare accontentare tutti, almeno per ora. La Federazione è riuscita ad ottenere che il campionato abbia promozioni e retrocessioni, evitando così di dover ogni stagione “cercare” una pretendente da inserire in IBL come accaduto nel recente passato, ma il merito sportivo ritornerà “solamente” dal 2019, passando prima ad un torneo a 10 squadre senza retrocessioni nel 2018, ed arrivando nell’anno successivo ad un girone a 12 formazioni con retrocessioni/promozioni per e dalla Serie A.

Nel 2018 i due posti aggiuntivi spettano a Imola e Castenaso, finaliste della Serie A 2017, che renderanno Bologna sempre di più la capitale italiana del Baseball. Le due formazioni però possono recedere, visto il deciso aumento dei costi di gestione tra Serie A e IBL, ed a quel punto la priorità passerebbe a Parma e Collecchio (le altre due semifinaliste del 2017); nel caso nessuna delle quattro sia interessata, si è registrato l’interesse di Grosseto, Ronchi dei Legionari e Fiorentina. Entro fine anno si saprà la composizione del torneo, visto che il recesso è possibile solo fino al 15/12/2017.

Dalla prossima stagione infine, non esisterà più la differenziazione tra italiani e comunitari, con l’obbligo però di avere almeno il 50% dei giocatori di “scuola italiana” senza però obblighi di schieramento, e ci saranno 3 visti per stranieri (la Federazione voleva concederne 1 mentre le società ne chiedevano 5), senza distinzioni di ruolo.

Ultima modifica il Domenica, 15 Ottobre 2017 09:36
Simone Zanetti

Parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifo (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.