Gilmer Lampe in azione con la casacca olandese. Gilmer Lampe in azione con la casacca olandese. Foto tratta dal sito ufficiale della FIBS

La Fortitudo si rinforza con un olandese - 24 Nov

Scritto da  Nov 24, 2017

Dopo il brutto colpo della partenza di Sambucci, ottima notizia in casa Fortitudo, che mette sotto contratto uno dei giocatori che nella passata stagione ha fatto la differenza in Europa sia a livello di club che in nazionale.

Si tratta di Gilmer Lampe, esterno olandese di origini caraibica, arriva a Bologna dopo una parentesi in Olanda (alla L&D Amsterdam) che ha seguito una discreta carriere nelle “minors”; nella stagione appena conclusa è stato il miglior battitore della serie finale (media .500) della Coppa Campioni, dopo essere risultato il terzo miglior battitore della regular season olandese (media .374 in 33 partite), alle spalle del belga dei Neptunus Dille e del compagno di squadra Rombley, preceduto dal solo trentunenne di Anversa nella media “on base” (.493), ma primo assoluto nella media “bombardieri” (.609), frutto di 12 doppi e 5 fuoricampo, con anche 8 basi rubate su altrettanti tentativi. Cifre importanti, che arrivano dopo anni di crescita, dopo l’esperienza ai Seattle Mariners.

Decisamente un buon colpo sulla carta, che apre il mercato della Fortitudo che ha voglia di migliorare la stagione 2017, in cui comunque è riuscita inserire in bacheca l’ennesima Coppa Italia.

Ultima modifica il Venerdì, 24 Novembre 2017 17:29
Simone Zanetti

Parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifo (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.