Immagine inviata da: Ufficio Stampa Wildcom Italia per United Bologna Handball Club Immagine inviata da: Ufficio Stampa Wildcom Italia per United Bologna Handball Club

Bologna United conclude al 6° posto le Final Eight di Coppa Italia

Scritto da  Feb 19, 2018

 

 


Le Final Eight di Coppa Italia si concludono col sesto posto per il Bologna United. Risultato che, comunque, non pregiudica l'ottima stagione della banda di coach Tedesco (sostituito, nel torneo, da Cocchi) e trasmette buone sensazioni in vista dei Play-off Scudetto.

Nonostante la sconfitta tanto ingiusta quanto sofferta del punto di vista mentale contro Pressano, i felsinei hanno sùbito risposto alla grande nella gara successiva contro Cingoli, nel primo turno di Placement Round, col risultato abbastanza rotondo di 38-24. Vittoria che ha permesso loro di giocarsi la finalina valida per il 5°-6° posto contro Fasano, terminata con il successo dei pugliesi per 33-31, nonostante il continuo vantaggio dei rossoblù nel corso del primo tempo.
Cos'ha portato questo torneo? Sicuramente molte conferme: il Bologna United è una squadra giovane e senza esperienza in questi tipi di competizioni, ma tutti i giocatori hanno dimostrato, in ogni singola partita, che il campionato è stato concluso con 7 punti di distacco dalla seconda con merito. In primis, Michele Rossi ha dato prova dell'ottima condizione in cui si trova, soprattutto nella prima gara dove si è visto protagonista del momento di appannamento del Pressano. Altre note di merito vanno sicuramente a Bosnjak (autore di 21 reti nelle tre partite) e Savini (classe '98 ma testa da veterano).
Nel complesso, però, tutti hanno fatto la loro parte, come per esempio Tedesco, il quale entrato nel finale del match contro il Pressano e subito integratosi nella gara siglando due gol che sarebbero potuti essere decisivi.

All'orizzonte un play off scudetto nel quale, sarà necessario vincere almeno 4 gare per avere la certezza di accedere alle semifinali scudetto. Compito complesso ma per nulla impossibile per un collettivo che, dopo aver trovato certezze in entrambe le fasi di gioco, punta ora ad alzare ulteriormente l'asticella delle difficoltà a caccia di conferme. Si parte sabato alle ore 20 al "Palavis" di Pressano (diretta Sportitalia) a caccia della rivincita contro i "gialloneri" cinici carnefici degli emiliani in Coppa Italia.
 
QUARTI DI FINALE
Bologna vs Pressano 24-24 (25-28 d.t.r) (15-11)
Bologna: Leban, Rossi, El Hayek, Cimatti, Racalbuto, Savini 4, Santolero 2, M. Tedesco 2, Garau 2, Bosnjak 7, Argentin 2, Bonassi, Gherardi 4, Mula, De Notariis. All. Cocchi
Pressano: Sampaolo, Facchinelli, Dallago 2, M. Moser, Bolognani 4, W. Chistè , P. D’Antino 5, Di Maggio 6, Giongo 3, Betolez 1, Senta 6, Alessandrini, Folgheraiter 1, N. Moser. All. Dumnic
 
PLACEMENT ROUND
Cingoli vs Bologna 24-38 (10-21)
Cingoli: Barigelli, Ilari 5, Gambini 4, Campana 3, Nocelli 5, Grasselli, Arcieri, Camperio, Trillini 2, Matjasevic 2, Nuccelli, Mangoni 1, Strappini, Gentilozzi, Russo 2. All. Nocelli
Bologna: Leban, Rossi, El Hayek, Bonassi 4, Pedretti 4, Garau 5, Argentin 3, Savini 3, Mula 1, Racalbuto, Santolero, M. Tedesco 2, De Notariis 4, Cimatti 3, Gherardi 3, Bosnak 6. All. Cocchi
 
FINALINA 5-6 POSTO
Fasano vs Bologna 33-31 (16-17)
Fasano: Fovio, Cedro, Messina, P. De Santis, L. De Santis, Maione 9, Radovcic 3, Leal, Venturi 5, Ricobelli 8, Angiolini 7, D'Antino 1, Costanzo, Gallo. All. Messina
Bologna: Leban, Rossi, El Hayek, Cimatti 2, Savini 4, Santolero, M. Tedesco, Garau 5, Pedretti 1, Bosnjak 8, Argentin 2, Bonassi 2, Gherardi 3, Racalbuto, De Notariis 4. All. Cocchi
Ultima modifica il Lunedì, 19 Febbraio 2018 14:46
Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.