San Marino-Fortitudo Gara1: Dominano i pitcher, ma la vince Marval - 12 Mag Foto: Lorenzo Bellocchio

San Marino-Fortitudo Gara1: Dominano i pitcher, ma la vince Marval - 12 Mag

Scritto da  Mag 12, 2018

Buona prova della Fortitudo baseball che nella serata di ieri vince 3-0 contro San Marino sotto il monte Titano, portandosi a 6 vittorie in 7 partite, in attesa di Gara 2 ceh si svolgerà stasera al Falchi.

Ci sono voluti 10 inning per sbloccare il risultato, infatti la sfida è stata dominata dai lanciatori che sono apparsi estremamente ispirati: Jorge Martinez in 84 lanci ha concesso una sola valida, una base ball, un colpito, a fronte di 8 eliminazioni al piatto, e Raul Rivero (lanciatore vincente) cha ha lasciato solo una base “per merito” agli avversari. Stesso discorso per i lanciatori di T&A San Marino, il mancino partente, Jimenez, ha concesso una sola valida mentre il rilievo, Quevedo, ha subito i punti della sconfitta ed è stato sostituito con Garate, ma in precedenza aveva ottenuto un’ottima striscia di lanci concedendo una sola valida a Nosti.

La differenza la fa Osman Marval: unico ad ottenere la valida contro il partente di San Marino, va poi a battere un fuoricampo da tre punti al tie break, quando per regolamento si partiva con due uomini in base, facendo vincere la Fortitudo.

Stasera, come detto, Gara 2 al Falchi, dove la Effe è chiamata a difendere la propria seconda posizione in classifica in attesa che oggi la doppia sfida tra Rimini e Padule vada a riportare tutte le formazioni allo stesso numero di partite giocate. Nel frattempo la vittoria in Gara 1, consolida il secondo posto bolognese che allunga sulle due terze a pari merito, San Marino e Parma, che hanno 4 vinte e 3 perse.

Ultima modifica il Sabato, 12 Maggio 2018 11:05
Simone Zanetti

Parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifo (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.