Terzo sweep consecutivo per la Fortitudo baseball, nel segno di Flores – 27 Mag Foto: Lorenzo Bellocchio

Terzo sweep consecutivo per la Fortitudo baseball, nel segno di Flores – 27 Mag

Scritto da  Mag 27, 2018

Il sabato laziale porta il terzp “sweep” consecutivo per l’UnipolSai Fortitudo, che batte Nettuno City in entrambe le gare e mantiene il primo posto in coabitazione con Rimini. Sugli scudi l’attacco della Effe, che ha prodotto 27 punti e 41 valide nell’arco delle due partite con Josè Flores (9 su 10 nel corso delle due partite), autore di un “Cycle” (ovvero ha ottenuto almeno una valida, un doppio, un triplo ed un fuoricampo) in Gara2, che si è confermato l’uomo più in forma in questo inizio di torneo, mettendo in ginocchio la difesa dei padroni di casa.

 

GARA 1 – Fortitudo-Nettuno 15-1

Ma andiamo con ordine: nel pomeriggio si è giocata Gara1, che si è chiusa al settimo inning con una Manifesta Superiorità della Fortitudo, sul risultato di 15-1. La partita si sblocca subito, il primo inning finisce 1-1 ma al termine del terzo la Fortitudo è già sul 9-1, anche grazie al fuoricampo ed alla valida da due punti di Robel Garcia (2 su 4, 3 RBI), dal doppio da due punti di Josè Flores (4 su 4, 3 RBI) e da una serie importante di valide. Al quinto inning è ora del fuoricampo di Mazzanti (2 su 3) che porta a 10 i punti dei petroniani, che poi segnano gli altri 5 punti al sesto inning, grazie ad un errore difensivo, ad una valida da due punti di Dobboletta e ad un triplo da due punti di Gilmer Lampe. Da segnalare l’esordio di Kevin Moesquit (2 su 6) che è stato schierato da Frignani nel ruolo di terza base.

Se l’attacco ha brillato con 19 valide su 38, tutto bene anche sul mound, con Martinez che ha realizzato 9 strikeout in 5 inning, poi rilevato da Filippo Crepaldi che ha chiuso l’incontro senza problemi.

 

GARA 2 – Fortitudo-Nettuno 12-5

Nella serata si è disputata Gara2, e si è ripetuto canovaccio del pomeriggio, con la Fortitudo decisamente molto aggressiva sin da subito, che al primo inning si porta sul 4-2: il singolo di Moequit (stavolta usato come esterno) è seguito dai due fuoricampo di Flores (5 su 6, 3 RBI) e Marval, e dal doppio di Garcia che manda a punto Vaglio, autore di una valida subito dopo i due fuoricampo. Nel secondo inning Bologna allunga ancora portandosi sul 6-3 grazie ai doppi di Lampe e Flores che segnano altri due punti.

Ma la serata di Pizziconi non è delle migliori e nonostante i tanti punti battuti dagli ospiti, i padroni di casa restano vicini nei primi due inning, così il Manager Frignani inserisce Antonio Noguera (1 valida e 6 strikout) al posto del lanciatore partente e l’attacco dei padroni di casa si blocca: gli ultimi due punti concessi a Nettuno arrivano infatti ormai a giochi fatti, e vengono subiti da Rivero al settimo e da Gouvea al nono inning.

L’attacco bianco blu è invece sempre caldo, ed infatti al terzo arriva un nuovo punto sul doppio di Maggi, mentre al quinto si arriva sul 9-3 grazie a tre valide e due errori difensivi. Alla sesta ripresa arriva la doppia cifra grazie alla valida di Vaglio ed al nono, si arriva al punteggio finale di 12-5 grazie al doppio di Mazzanti (3 su 5, 2 doppi) ed alla valida di Agretti.

 

La classifica

Anche questa settimana le doppie sfide si sono concluse tutte e quattro sul 2-0, ed attualmente la classifica vede Rimini e Bologna in testa con 11 vittorie e 1 sconfitta, seguite da un Parma staccato di 4 lunghezze (7/5) e la coppia San Marino Città di Nettuno (6-6) a disputarsila quarta piazza. Seguono poi Padova (4/8) Padule (2/10 e Nettuno City (1-11).

Ultima modifica il Domenica, 27 Maggio 2018 19:43
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.