Bologna United, con Magnago arriva un'altra sconfitta! Ufficio Stampa Wildcom Italia per Handball Bologna

Bologna United, con Magnago arriva un'altra sconfitta!

Scritto da  Ott 14, 2018

Continua il momento nerissimo del Bologna United, che incappa in un’altra sconfitta ai danni del Magnago, per 28-23. E’ un inizio di stagione terrificante visto che, dopo 5 partite disputate, i rossoblù occupano l’ultimo posto in classifica, con due soli punti. Ora ci sarà la sosta, in cui 3-4 giocatori andranno con la Nazionale, ma servirà ad analizzare bene cosa non è andato fino adesso.

Coach Tedesco ha proposto uno “starting seven” composto da Michele Rossi in porta; Nicola Riccardi, Giacomo Savini e Radoje Kovacevic sugli esterni; capitan Garau e Giulio Nardo sulle ali; Giacomo Santolero in pivot.
Eppure il primo tempo è stato prevalentemente di marca felsinea, grazie a un Rossi in estrema forma e all’asse Savini-Kovacevic-Garau in grande evidenza. Nei primi 12’, infatti, il risultato parla di 1-5 in grande scioltezza, per poi allungare fino al 2-8. Passata la metà della frazione, Magnago inizia a reagire con le reti di Fantinato, Bortoli e Moretti, piazzando un break di 7-4 e andando negli spogliatoi con uno svantaggio di appena tre marcature.
L’inizio del secondo tempo prosegue sulla falsa riga del primo, e Leban – entrato al posto di Rossi – fa quel che può per bloccare l’offensiva locale, che al 38’ riesce a pareggiare 14-14.
Bologna ha uno sprizzo di orgoglio, che però dura troppo poco: dal 16-18 e 18-19, la squadra di coach Kolec prende definitivamente il controllo del campo, prima con Bortoli (top scorer che segna la rete del primo vantaggio lombardo) e grazie alla confusione in casa felsinea, incapace di reagire negli ultimi minuti di gara.

Fa riflettere la statistica sulla debolezza difensiva del match di ieri: negli ultimi 30’ delle partite, le reti subite sono ben 19. Ora, come detto, ci sarà la sosta, buona per tirare il fiato e lavorare sulla tenuta fisica dei ragazzi.
Chi partirà per vestire la maglia azzurra sono Leban, Martini, Savini e Riccardi. I felsinei svolgeranno, dopo varie doppie sedute di allenamento, un match al Pala Chiarbola – il 18 ottobre  contro il Trieste.


TABELLINO

Cassano Magnago vs Bologna United 28-23 (9-12) 

Cassano: Ilic, Monciardini, Scisci 1, Fantinato 4, Moretti 4, Saitta, Bassanese, Cenci 1, Di. Gallazzi 1, De. Gallazzi, Possamai 2, Dorio 4, Bortoli 8, Luoni, Milanovic 3, La Mendola. All. Kolec

Bologna: Rossi, Leban, Garau 2, Nardo 1, Cimatti, Pasini 3, Mula, Santolero, Zaltron, Savini 5, Racalbuto 1, Kovacevic 6, Riccardi 3, Norfo, Bonassi 1, Martini 1. All. Tedesco

ALTRI RISULTATI 

Cingoli vs Cologne 31-25

Trieste vs Merano 23-23

Bolzano vs Bressanone 31-23

CLASSIFICA

Bozen 11 pti, Conversano 9*, Trieste 9, Cassano Magnago 8, Metelli Cologne 6, Pressano 5*, Brixen 5*, Cingoli 4, Banca Popolare di Fondi 3**, MFoods Carburex Gaeta 3*, Alperia Merano 3*, Acqua & Sapone Junior Fasano 2**, Bologna United 2

*una partita in meno
**due partite in meno

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.