Rugby – A Casale arriva la prima sconfitta rossoblù!

Scritto da  Nov 06, 2018

 

 

 

Dopo tre vittorie consecutive, si ferma a Casale sul Sile la striscia positiva del Bologna 1928. Nel trevigiano - antico epicentro ovale d’Italia - i ragazzi di coach Guermandi devono arrendersi di fronte alla superiorità tecnico -fisica della capolista che trionfa per 27 a 10.

A casa a mani vuote.  Purtroppo non è stato sufficiente l’orgoglio felsineo per tornare nel capoluogo emiliano con almeno il punto di bonus difensivo in tasca. Il piede di Giannuli ( autore di 5 punti tra piazzato e trasformazione) e la meta di Signora avevano riacceso le speranze nella parte centrale della ripresa, ma la controreazione di Casale (per la verità condita anche da qualche inaspettata disattenzione da parte dei rossoblù) ha prodotto un solco troppo profondo per esser colmato.

Bottino pieno per i veneti dunque, che fuggono sempre più lontano in classifica con 20 punti conquistati in 4 partite. Scivola momentaneamente al 4° posto invece il Bologna, che nei primi quattro turni stagionali ha raccolto 13 punti.

Testa al prossimo match. Servirà una pronta reazione per proseguire a respirare l’aria di alta classifica, ed ecco allora che già domenica prossima si presenterà l’occasione per il riscatto, quando sotto le Due Torri arriverà l’ambizioso Mirano per un duello che si preannuncia davvero spettacolare.

Bene la Cadetta. Infila prontamente il secondo successo consecutivo la squadra Cadetta del Rugby Bologna 1928, impegnata nel campionato Nazionale di serie C1. Al centro sportivo “Dozza”, i Balanzoni superano Ravenna con un robusto 34 a 24.

Foto di Dario Delle Foglie

Ultima modifica il Martedì, 16 Luglio 2019 16:03
Andrea Nervuti

Amante del mondo anglosassone in ogni sua sfumatura: dall'atmosfera del piccolo pub di periferia fino alle luci della Premier League