Fortitido baseball: arriva Leonardo Ferrini, ma se ne va Josè Flores Fonte immagine: www.baseball.it

Fortitido baseball: arriva Leonardo Ferrini, ma se ne va Josè Flores

Scritto da  Gen 13, 2019

Notizia agrodolce quella comunicata quest’oggi dalla Fortitudo baseball, con un arrivo importante in rosa che si va ad inserire nell’opposto lato della medaglia ad un addio altrettanto importante in casa bianco blu.

Partiamo dalla notizia che sicuramente dispiacerà ai tifosi della Effe, ovvero che Josè Flores non vestirà la maglietta dell’UnipolSai nella stagione 2019. La società ha comunicato infatti di aver lasciato libero i giocatore, ed ovviamente lo ringrazia per il grande apporto dato alla causa in queste stagioni, augurandogli  tutto il bene possibile per il proseguo della carriera, auguri ai quali ci accodiamo.

Per un venezuelano che va, ecco un venezuelano che arriva, infatti la Fortitudo comunica contemporaneamente l’arrivo di Leonardo Ferrini, il giocatore dalla doppia nazionalità (italo/venezuelana) arriva in prestito da Reggio Emilia, dopo aver disputato la passata stagione con la casacca del San Marino. Il trentenne nativo di Barquisimeto è cresciuto nelle giovanili dell'UCLA, con le quali ha conquistato tre titoli, prima di firmare con i Toronto Blue Jays che lo hanno poi assegnano dal 2007 al 2010 in rookie league alla squadra di franchigia che disputa la sempre impegnativa e selettiva summer league dominicana. Chiuderà le quattro stagioni con la media battuta di .263 (OBP .377, SLG .312), dopo aver disputato 201 incontri. Per lui 71 RBI, 54 basi rubate, 113 basi per ball a fronte di 139 strikeout, cifre di tutto interesse.

Una volta terminato il contratto, Ferrini torna in Venezuela per disputare la Liga parallela, nelle fila dei Cardinales de Lara e nel 2013 arriva in Italia già con la doppia cittadinanza ottenuta l’anno prima. Da allora gioca sempre tra IBL e seconda divisione dimostrando ottime capacità e dando sempre un apporto fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi della società in cui milita.

Nel 2017 Andrea D’Auria lo ha selezionato per disputare l’Asia Winter League a Taiwan, dove si è fatto valere diventando uno dei migliori battitori del torneo. Nel 2018 è fra i pochi a salvarsi da una stagione deludente stagione sammarinese chiudendo con .309 di media battuta in 24 gare.

Ferrini è un giocatore intelligente nel box di battuta, ottimo contattista, con caratteristiche tecniche inside out, ottimo corridore e buone mani in difesa. Può giocare in seconda, da interbase ed in terza base, ma all’occorrenza si adatta bene anche nel ruolo di esterno.

Ultima modifica il Domenica, 13 Gennaio 2019 12:31
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.