Stampa questa pagina

Junior Club Rastignano - Intervista allo Chef Riccardo Raus

Scritto da  Gen 23, 2019

Vitah - Sartoria del Gusto, è il ristorante pizzeria dello Junior Club - Rastignano, nel quale puoi trovare piatti tradizionali ed interpretazioni culinarie salutari dedicate ai frequentatori del Club.
Il concept è focalizzato su uno stile di vita sano, grazie ad un'alimentazione bilanciata e attività fisica.
Per entrare sempre di più nel mondo Junior Club, abbiamo intervistato lo Chef del Ristorante Vitah Riccardo Raus:

Ciao Riccardo, presentati al nostro pubblico. Chi è il Riccardo Raus Chef, e soprattutto come sei arrivato fino allo Junior Club di Rastignano?

Il mio viaggio gastronomico inizia in famiglia in tenera etá con la cultura della cucina e le basi della tradizione fino all'arrivare ad alte specializzazioni nelle scuole del Gambero Rosso collaborando con i più grandi chef italiani. Lo Junior Club era alla ricerca di uno chef che si occupasse di una sana alimentazione sana e bilanciata "trovandosi all'interno di "sport e fitness center" legata alla tradizione, ma uno sguardo sempre vigile dell'arte culinaria moderna. Presentai nel mio show cooking test una mia visione delle nuove tendenze gastronomiche. Oggi quei piatti si trovano nel menú del "Ristorante Vitah".

Quanto ti ha dato l'esperienza in Australia? Com'è la cultura culinaria lì?

L'esperienza australiana é stata altamente formativa, lavorando per circa un anno in un ristorante stellato di Melbourne e continuando con la gestione in co-proprietà di un Ristorante italiano. La cultura culinaria australiana non avendo basi specifiche si é evoluta basandosi sulle cucine internazionali, ponendo un occhio di riguardo alla qualità delle materie prime. Gli australiani danno una grande importanza all'alimentazione e all'utilizzo di cibi biologici denominati "organic food". Una parte della mia cultura enogastronomica deriva appunto da questa formativa esperienza.

Negli anni sei stato anche professore in un istituto alberghiero romano: come pensi che stiano crescendo i giovani aspiranti cuochi? L'influenza della televisione è forte...

Tutt'ora, in un istituto alberghiero svolgo la professione di formatore presso il laboratorio di cucina, sui metodi di cottura moderni, la conservazione dei prodotti e trasmetto l'importanza sia a livello etico ed economico dello "zero spreco". Sicuramente la televisione ha dato una grande importanza e fama a questo mestiere ma troppo spesso é un'informazione forviante, la cucina non é uno show televisivo ma un’arte che si apprende dopo tanti anni di duro lavoro.

Il tuo stile è legare la tradizione alle tecniche moderne; spiegaci meglio...

Senza la conoscenza profonda della tradizione é impossibile un’elaborazione in chiave moderna di un piatto.

Quanto è importante, nella vita di tutti i giorni, un'alimentazione equilibrata?

L'importanza dell'alimentazione salutista viene stabilita da quella che si chiama "piramide alimentare" che si basa sul grande utilizzo di frutta, verdura e legumi dando forte importanza alle proteine vegetali, minimizzando l'utilizzo delle proteine animali, dei grassi e degli zuccheri.

Facci sognare, cosa propone il tuo ristorante?

Io vi faró sognare quando verrete a scoprire i nostri piatti, la nostra accoglienza e la nostra bellissima location. Un’anticipazione? Dalla tartare di barbabietola "piatto vegano" al cubo di pancia di maiale cotto a bassa temperatura, per passare a dei primi e secondi piatti sfiziosi e gustosi finendo con dei dolci ricercati ed alcuni a bassissimo contenuti di zuccheri.

"Improve your lifestyle" è il motto del Club. Molto passa dalle tue mani, è una grossa responsabilità...

Sicuramente mandare avanti un ristorante e una grossa responsabilità,  specialmente quando si parla di sana alimentazione e soprattutto quando si lavora sulla salute del cliente.
IMPROVE EAT!

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.