Baseball - Prova di forza della Fortitudo in Gara2 contro Godo

Scritto da  Giu 01, 2019

Dopo aver perso Gara1 la Fortitudo mostra i muscoli in Gara2 a Godo, infliggendo ai padron di di casa uno “shoot out” combinato ad una manifesta inferiorità, vincendo 14-0 e chiudendo il girone di andata nettamente in prima posizione con solamente una sconfitta in dodici partite. I lanciatori bolognesi (nelle rotazioni hanno lanciato Pizziconi, Scotti, Pugliese e Bassani) non hanno concesso molto all’attacco di casa che si è dovuto accontentare di solamente due valide.

Ma l’ago della bilancia lo ha spostato l’attacco bianco blu, che nelle ultime uscite era apparso leggermente appannato e che invece ieri sera è esploso in tutta la propria forza, colpendo 19 valide e segnando 14 punti in 5 inning, tra il 2° ed il 7°, quando poi è finita la partita per via della manifesta inferiorità. Il dato che 11 battitori su 12 della Fortitudo abbiano conseguito almeno una valida è indicativo della serata dei ragazzi del Manager Frignani che ora possono pensare alla Coppa Campioni che si disputerà da martedì prossimo.

La gara non ha avuto storia, e dopo i primi due inning finiti sullo 0-0, la pioggia di valide dei bolognesi ha portato ad una netta vittoria: sugli scudi Kindelàn, che con un 3 su 4 finalmente pare essersi ritrovato, ma anche ottime le prove di Martina (3 su 5) e Polonius (3 su 4), e buono il lavoro di Grimaudo (2 su 2), Leonora (2 su 3) e Fuzzi (1 su 3, ma con 2 basi per ball e 2 RBI).

Ora testa alla Coppa dei Campioni che si disputerà proprio a Bologna (tra martedì 4 e sabato 8 Giugno) e che quindi è di diritto l’obiettivo principe della stagione intera, con la Fortitudo che inizierà martedì sera contro Amsterdam.

Ultima modifica il Sabato, 01 Giugno 2019 07:45
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.