Il Baseball e l'Emilia-Romagna: non chiamatelo sport minore

Scritto da  Set 01, 2019

La Redazione di 1000 Cuori Rossoblu si occupa di baseball ormai da anni, da quando si decise ad ampliare il suo sguardo al di fuori del mondo del Bologna calcio. Questo avvenne perché nonostante si parli di un cosiddetto sport minore, a Bologna ed in Emilia-Romagna il “batti e corri” è molto popolare.

Se è vero che è Nettuno la capitale degli Scudetti vinti (ben diciassette), va sottolineato come Rimini, Bologna e Parma assieme ne mettano in bacheca ben trentacinque (tredici Rimini, tredici Bologna tra Fortitudo e Libertas e dieci Parma). A questa lista poi, qualcuno aggiungerebbe San Marino, che è una nazione a parte ma è inglobata nell’Emilia-Romagna e disputa il campionato italiano, e che può vantare nella propria storia quattro Scudetti e tre Coppe Campioni.

E veniamo alle Coppe dei Campioni, perché l’Emilia-Romagna del baseball è eccellenza anche europea. Parma è la squadra che ha vinto più Coppe Campioni (European Champions Cup) di tutti con tredici vittorie, e subito dopo Rotterdam e Nettuno rispettivamente seconda e terza, si piazza la Fortitudo Bologna che è campione in carica e nel 2019 ha vinto la sesta coppa, ed in sesta posizione c’è Rimini, con tre coppe come San Marino.

Numeri alla mano, diventa complicato continuare a pensare che nella nostra regione il baseball sia uno sport “minore”, anche perché solo considerando la Serie A1 2019, vinta dalla Fortitudo Bologna, troviamo ben quattro squadre emiliano-romagnole (cinque se contiamo San Marino) su sette partecipanti: Fortitudo Bologna, Parma, Castenaso e Godo. E solo il drammatico fallimento di Rimini poco prima dell’inizio della stagione ha evitato la partecipazione della formazione romagnola alla massima serie.

Il campionato italiano è finito, ma la stagione del baseball no: nella settimana entrante ci saranno gli Europei in Germania che daranno poi accesso al torneo di qualificazione all’Olimpiade di Tokyo 2020 che si disputerà nella seconda metà di settembre tra Bologna e Parma. Gli Azzurri sono ovviamente attesi al Gianni Falchi per il girone pre-olimpico, visto che sarebbe davvero un peccato non parteciparvi proprio quando si disputa in Italia. Per farlo bisogna ottenere un buon piazzamento all'Europeo, cosa assolutamente possibile visto il palmares parla di 10 vittorie europee, 16 secondi posti e quattro bronzi

Ultima modifica il Venerdì, 30 Agosto 2019 17:04
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.