Formula 1: un mese alla presentazione della nuova monoposto Ferrari Ferrari

Formula 1: un mese alla presentazione della nuova monoposto Ferrari

Scritto da  Gen 11, 2020

11-02-2020. Gli occhi del mondo della Formula 1, e non solo, tra un mese esatto saranno puntati in direzione di Maranello dove si accenderanno i riflettori sulla nuova monoposto del cavallino rampante.

Cosa ci aspetta. Una macchina più agile in curva ma più lenta sul rettilineo. Dalla famosa ed odiata serie:  “tutto non si poteva avere”, gli uomini in rosso hanno deciso di puntare sulla soluzione attualmente più vincente, quella in stile Mercedes: non serve a nulla essere insuperabile sul dritto se poi sei cannibalizzato nelle curve lente. Un motore meno potente quindi, ma anche più affidabile e meno assetato di carburante, compromessi che però potrebbero aver portato gli ingegneri della Ferrari a produrre finalmente un motore che non perda pezzi (e punti) per strada. Novità anche dal punto di vista dell’assetto aerodinamico, che non verrà completamente rivoluzionato viste le stringenti direttive FIA, ma che verrà “perfezionato” in modo da rendere la vettura più equilibrata da guidare per entrambi i piloti.

 

Calendario. Non solo novità in casa Ferrari, ieri è stato anche diramato il nuovo calendario di Formula 1 per la stagione 2020. Una novità ed un ritorno: ad aprile si correrà per la prima volta il GP del Vietnam sul modernissimo circuito di Hanoi Street, mentre a maggio toccherà allo storico circuito di Zandvoort (Olanda) ospitare le monoposto di Formula 1, non accadeva dal 1985. Per quanto riguarda il GP d’Italia, dovremo aspettare come di consuetudine la fine dell’estate: dal 4-6 settembre Leclerc e colleghi si sfideranno a Monza.

Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.