Matthias Zotti Matthias Zotti Lauro Bassani - www.baseball.it

Fortitudo Baseball - Matthias Zotti sul monte del "G.Falchi"

Scritto da  Gen 28, 2020

Continua l'aggiornamento del roaster biancoblù. La Fortitudo Baseball ufficializza e da il benvenuto in famiglia all' "astro nascente del baseball italiano ed in particolare della categoria lanciatori scuola italiana" Matthias Zotti. Classe '97, lanciatore destro proveniente dai Rangers di Redipuglia, Matthias sarà affidato alle direttive del neo pitching coach Fabio Betto.

Il ragazzo, nonostante la sua giovane età, vanta di una grandissima esperienza: nato a Monfalcone (GO), Matthias ha incominciato la sua carriera nei New Black Panters di Ronchi dei Legionari, contribuendo nel 2011 a portarsi a casa il titolo nazionale della categoria "allievi". Successivamente è entrato in Accademia FIBS (2013 - 2015) e, nel 2015, è stato convocato in nazionale Under 18 vincendo l'europeo e partecipando, con la stesa squadra, ai mondiali di Osaka. Si è affacciato alla massima serie con il Padule (2017) per poi arrivare fino in Australia con i Rockingham Rams. Nel 2018 ritorna a casa tra i New Black Panters e l'anno successivo trascorre un breve periodo in Germania, dove gioca la prima parte della stagione, per poi tornare in patria in prestito, a giugno dello scorso anno, ai Rangers. 

Parlando di numeri, nel 2014 si presenta  promettente in serie B col Cervignano, ottenendo 3 vittorie senza sconfitte in 7 gare, di cui 3 da partente (ERA 2.15). Nel 2015 e 2016 gioca a Padule in serie A federale ed è ancora protagonista (4-4, 3.44, 49K in 36.2 IP nella prima stagione; 3-3, 5.05, 46K in 35.2 IP nella seconda; nei playoff 1-0, 2.00, 16K in 9 IP) alternandosi nei ruoli di partente e rilievo. La squadra di Sesto Fiorentino nel 2016 è eliminata in semifinale ma chiede ed ottiene di partecipare nel 2017 alla massima serie. Nonostante l'entusiasmo, però i risultati non arrivano e il ventenne Zotti paga il salto di categoria (0-3, 15.86), ma è un'esperienza comunque utile per crescere. Torna un anno a Ronchi dei Legionari, disputando una grande regular season 2018 in serie A2 con i New Black Panthers (10-1, 2.23 con 13 gare da partente e 3 rilievi) e rientra in serie A1 il giugno scorso con i Rangers decisamente più pronto per il grande palcoscenico (0-1, 3.68, 3 salvezze, 18K in 14.2 IP). Ora anche a lui si presenta l'occasione di mostrarsi nel palcoscenico del "G. Falchi", mostrandosi a livello europeo, assieme ad un top team quale è la Fortitudo, confrontandosi con i migliori club del continente.

Ultima modifica il Martedì, 28 Gennaio 2020 21:54
Matteo Linarello

Studio Scienze della Comunicazione, gioco a baseball da quando ero “cinno” e possiedo una fede multi-sportiva legata alla mia città: Bologna.
Mi piace lo sport in tutte le sue angolazioni: vederlo, praticarlo e raccontarlo.