Baseball, slitta l’inizio del campionato

Scritto da  Mar 06, 2020

A seguito del DPCM del 4 Marzo anche il Consiglio Federale della FIBS ha preso provvedimenti per le attività relative a baseball e softball. Come proposto dal Presidente Andrea Marcon quindi, tutte le attività delle squadre nazionali sono ferme fino al 3 Aprile, mentre sono sospesi i campionati di ogni categoria fino al 17 Aprile compreso. Per cercare di dare un unico indirizzo ed una lettura più conservativa possibile, la FIBS stante le disposizioni del suddetto DPCM ha deciso di estendere a tutte le attività i metodi di tutela della salute più stringenti. Così facendo si rendono quasi impossibili gli allenamenti fino al 4 Aprile, e quindi, la Federazione ha deciso di rinviare le prime due giornate per lasciare alle società il tempo di riprendere le attività di preparazione fisica e tecnica in vista del campionato.

Per tutelare chi abbia già organizzato alcune trasferte, si inizierà con la terza giornata gestendo le prime due come semplici “recuperi” le cui date verranno decise più avanti anche in base alle esigenze delle singole società. Nel week-end del 18/19 Aprile si inizierà a giocare, resta da decidersi se a porte chiuse o aperte, in base a quelle che saranno in quel momento le indicazioni del governo.

Per quanto riguarda la Fortitudo baseball quindi, sono rinviate le sfide con Collecchio (4 Aprile) e Macerata (10 Aprile), ed il campionato inizierà comunque al “Gianni Falchi” di Bologna ma contro Nettuno 2 il 18 Aprile, con una doppia sfida alle ore 15 ed alle 20. In attesa di ulteriori sviluppi, che speriamo siano positivi, la Federazione gioca d'anticipo cautelandosi e bloccando tutto fino a metà Aprile.

Ultima modifica il Venerdì, 06 Marzo 2020 17:08
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.