BMW X5 45e BMW X5 45e Mad4Wheels.com

Big Automotive Innovations – BMW X5 45e: più potenza, minori consumi

Scritto da  Mar 19, 2020

La casa tedesca stupisce ancora: nuova BMW X5 xDrive45e,
la variante Plug-in Hybrid del SUV bavarese. 

La motorizzazione in questione sviluppa una potenza complessiva di quasi 400 cv, 113 dei quali unicamente garantiti dall’unità elettrica.
Con un’accelerazione da 0-100 km/h in 5.6 secondi e una velocità di punta di 235 km/h – questa Sport Utility Vehicle, dal peso di circa 2500 kg – è una buona soluzione per chi ha una famiglia numerosa e non vuole rinunciare a lusso e potenza. Tutti questi desideri sono espressi pur mantenendo un range di consumi notevolmente basso. Il risultato? Una mastodontica sportiva nel pieno rispetto dell’ambiente.
Il costo di questa versione parte da € 85.650.

 

Plug-in Hybrid

L’affermarsi dei modelli BMW dotati di tecnologia Plug-in Hybrid, è sostenuto da un’eccezionale gestione dell’energia. Grazie al controllo della stessa, la vettura fa un calcolo dei tratti di percorso maggiormente adatti all’uso del motore elettrico. In autostrada il SUV privilegerà quindi il motore termico, conservando la carica della batteria per sfogarla negli eventuali tratti urbani consecutivi.
L’intelligenza dell’elettronica connette ed organizza il rapporto tra propulsore termico ed elettrico e, tramite una tecnica di funzionamento predittiva, incrementa l’efficienza complessiva del sistema ibrido.

 

Autonomia e Consumi

La vettura è dotata di un nuovo pacco batterie agli ioni di litio, la cui potenza passa dai 9,2 kWh ai 24 kWh.
In modalità elettrica assicura un’autonomia di circa 80 km e una velocità di 140 km/h, il tutto erogato ad emissioni 0.
Dai dati rilevati dalla casa emergono consumi di circa 2 l/100 km (50km/l) ed emissioni di 40 g/km di CO2. Se affiancato al 3.0L TwinPower Turbo a benzina, non ci fosse il gruppo elettrico, tutto questo sarebbe impossibile.


La configurazione del veicolo promette una vasta scelta di optional. Tra i più interessanti ne appaiono due: 

Integral Active Steering

La X5 xDrive45e è provvista di sospensioni pneumatiche a controllo elettronico di serie e, tramite richiesta, è possibile installare l’Integral Active Steering (€ 1.290). Quest’ultimo sistema, utile a snellire la guida, attraverso le quattro ruote sterzanti migliora la precisione nelle curve. A bassa velocità fa sterzare le ruote posteriori in senso opposto rispetto alle anteriori, migliorando manovrabilità e agilità; da circa 60 fino a 80 km/h, invece, l’asse posteriore devia nello stesso senso di quello anteriore, aumentando stabilità e comfort. 

Reversing Assistant
A chi non è mai capitato di infilarsi in un vicolo senza via d’uscita? BMW ha introdotto il Reversing Assistant, un sistema molto utile al fine di evitare di danneggiare il veicolo nelle strette manovre di retromarcia. Quello che il conducente deve fare è inserire la retro e premere un pulsante, dopo di che – controllando l’acceleratore e il freno – l’auto gestisce autonomamente l’angolo di sterzata.
Memorizzando i movimenti dello sterzo compiuti nei precedenti 50 m, la vettura riporta il guidatore alla medesima condizione in cui era all’ingresso del vicolo.

 

Fonti

BMW.com - ilsecoloxix.it 

Ultima modifica il Giovedì, 19 Marzo 2020 18:57
Matteo Guerra

Nato in Emilia-Romagna, regione d’eccellenza motoristica italiana, studio Comunicazione a Bologna. Intraprendo un percorso formativo mirato al mondo del giornalismo nell’ambito dell’automobile. Forte appassionato di tutto ciò che riguarda motori e velocità.