Il Resto del Carlino - Luminarie all’asta, 45mila euro per il sant’Orsola Radio 105

Il Resto del Carlino - Luminarie all’asta, 45mila euro per il sant’Orsola

Scritto da  Apr 06, 2020

Cremonini in prima fila per portare aiuto a chi lotta contro il Coronavirus. L’artista bolognese ha proposto all’asta le luminarie che lo scorso inverno caldeggiavano le passeggiate lungo via D’Azeglio per: <<assicurare supporto e alloggio a 65 medici e infermieri che si sono ammalati di Coronavirus durante il lavoro e non possono fare l’isolamento a casa perché vivono con le loro famiglie>>.

 

E’ del 19 marzo la messa all’asta delle luminarie intonanti la canzone  “Nessuno vuole essere Robin” per la raccolta fondi “Più forti insieme”, promossa dalla Fondazione Sant’Orsola presieduta da Giacomo Faldella per l’emergenza Coronavirus. Cesare Cremonini ha dato subito il suo contributo all’iniziativa acquistando la prima frase. Il brano scelto per l’occasione da Cremonini stesso vuole essere un luogo di rifugio sincero e un gioco ironico che racconta le relazioni tra gli essere umani.

Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.