Circuito Pas de la Casa - Andorra Circuito Pas de la Casa - Andorra MotoGP.com

Moto GP – I piloti sono tornati ad allenarsi, ecco la bozza del probabile calendario

Scritto da  Mag 20, 2020

Siamo ad Andorra, piccolo stato sui monti Pirenei. Mercoledì 13 maggio, dopo che il Governo del Principato ha ufficializzato la Fase 2, alcuni piloti della Moto GP (e non solo) sono ritornati in sella.

Il tunnel dell’emergenza sembra essere finalmente terminato, comincia a vedersi uno spiraglio di luce: le attività ripartono.

Seguendo il protocollo sanitario preparato da Dorna Sports per ridurre i rischi di contagio, sul circuito Pas de la Casa, 20 corridori (tutti residenti ad Andorra) sono stati divisi in due gruppi per riprendere confidenza coi mezzi a due ruote. Tra questi anche Quartararo, Rins, Mir e Rabat.
In Italia, Valentino Rossi e Franco Morbidelli, si sono cimentati sul circuito privato del nove volte campione, nel quale potranno continuare ad allenarsi anche nei prossimi giorni.

Quando e dove si riprenderà a gareggiare? Nel weekend del 17-19 luglio, a Jerez de la Frontera, dovrebbe finalmente aver luogo la prima tappa del Motomondiale 2020; il resto del calendario rimane ancora una bozza, come ha spiegato il CEO Dorna “verrà ufficializzato solo ad inizio Giugno”.
Una cosa è certa, le gare europee saranno a porte chiuse. Inoltre, secondo quanto ipotizzato, il GP di Spagna a Jerez dovrebbe ospitare ben due gare (la seconda il 24-26 luglio).

Ecco la bozza del probabile calendario:


19 luglio - GP Spagna 1 (Jerez)

26 luglio - GP Spagna 2 (Jerez)

9 agosto - GP Repubblica Ceca

16 agosto - GP Austria

30 agosto - GP Catalogna (Barcellona)

13 settembre - GP Italia (Misano)

27 settembre - GP Aragona

4 ottobre - GP Thailandia

18 ottobre - GP Giappone

25 ottobre - GP Australia

1º novembre - GP Malesia

15 novembre - GP USA (Austin)

22 novembre - GP Argentina

29 novembre - GP Valencia

 

 

Matteo Guerra

Nato in Emilia-Romagna, regione d’eccellenza motoristica italiana, studio Comunicazione a Bologna. Intraprendo un percorso formativo mirato al mondo del giornalismo nell’ambito dell’automobile. Forte appassionato di tutto ciò che riguarda motori e velocità.