Marc Civit, un giovane spagnolo per il monte di lancio della Fortitudo e del Longbridge 2000

Scritto da  Lug 04, 2020

Rinforzo in ottica futura per la Fortitudo baseball che in questa stagione punta davvero sui giovani. La Effe ha ufficializzato via comunicato stampa l’accordo con Marc Civit, diciottenne spagnolo nato a Barcellona e cresciuto nella “cantera” dei CBS Sant Boi, il lanciatore mancino ha poi firmato a soli sedici anni per la franchigia del Toronto Blue Jays seguendo le orme del padre che negli anni ’90 aveva giocato con i Montreal Expos.

Nonostante sia giovanissimo ha un discreto controllo dei propri lanci e si affida molto a palle curve, slider cutter e sinker, dominando una grande varietà di lanci differenti. Nel 2019 ha collezionato 15 presenze in Rookie League ottenendo un ERA 3.13 in 31.2 inning, nei quali ha totalizzato 31 valide e 15 basi ball, e 24 strikeout.

Marc arriva sotto le Due Tori per andare a giocare in Serie A2 nel Longbridge 2000, ma apparirà sicuramente anche in prima squadra per iniziare a fare l’esordio e qualche esperienza in Serie A1.

Ultima modifica il Sabato, 04 Luglio 2020 15:31
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.