Fortitudo Baseball - Difesa impeccabile contro il Parma Clima; Home-Run di Astorri Luigi Fabbri

Fortitudo Baseball - Difesa impeccabile contro il Parma Clima; Home-Run di Astorri

Scritto da  Lug 23, 2020

 

 

Dopo 6 vittorie consecutive (3 col Godo e 3 col Macerata), ecco disputarsi ieri, alle 21 allo stadio “G. Falchi”,  una delle partite più attese del campionato: UnipolSai Fortitudo Bologna contro Parma Clima. 

Lo spettacolo non è mancato: le difese sono state entrambe impeccabili, con i giocatori che sembravano superman, nel cercare di fare out al vol, e flash, per la velocità nel giocare i doppi giochi. 

A peccare, principalmente per il Parma, è stato l’attacco. 0 sono i punti che i parmensi sono riusciti a fare, a differenza di una Fortitudo fiera e imbattuta. Già dal primo inning ecco entrare i primi due punti: il primo con Ray Patrick Didder (Texas sull’esterno centro), che ieri ha esordito in casacca biancoblu, rientrato a casa grazie alla linea sul terza base, battuta da Russo; il secondo con lo stesso Russo rientrato grazie alla valida centrale di Dobboletta. Lo score va subito per il 2-0.

Poi, bisognerà aspettare fino al 5 inning prima di rivedere la Fortitudo fare punto: grazie alla battuta di Samuele Gamberini, classe 2003 che ha esordito a pieni voti sabato contro il Macerata, e alla volata di sacrificio battuta da Didder, Bertossi riesce a firmare il 3-0 sui parmensi.

Nel sesto inning, ultimo attacco dei felsinei, si conclude in bellezza quella che già era una bella partita: Astorri, Man of the Week contro il Macerata, reduce da due fuoricampo della settimana scorsa, decise che non erano abbastanza. Perciò, Astorri si presta a battere il suo terzo home-un in carriera biancoblu, quarto della stagione per la Fortitudo, portando con se anche Dobboletta che era in prima base e segnando il punteggio finale di 5-0, per l’UnipolSai Fortitudo.

Ora, la Fortitudo è in testa alla classifica, con 7 partite vinte e 0 perse.

Ultima modifica il Venerdì, 24 Luglio 2020 17:00
Matteo Linarello

Studio Scienze della Comunicazione, gioco a baseball da quando ero “cinno” e possiedo una fede multi-sportiva legata alla mia città: Bologna.
Mi piace lo sport in tutte le sue angolazioni: vederlo, praticarlo e raccontarlo.