Il Resto del Carlino - UnipolSai Fortitudo - San Marino, una finale da titani Luigi Fabbri

Il Resto del Carlino - UnipolSai Fortitudo - San Marino, una finale da titani

Scritto da  Set 04, 2020

Basta una sola vittoria, solo una, nelle prossime partite 8 partite a San Marino e la Fortitudo può rivincere lo scudetto anche quest'anno. La UnipolSai Bologna è già sicura nella finale di campionato, perché il Parma Clima, avendo perso 4 dei 6 scontri diretti, anche in caso di rimonta sarebbe dietro ai biancoblu. Il San Marino, quella che da classifica sembrerebbe la favorita, può chiudere i conti oggi, affrontando il Godo sul campo di casa. La finale scudetto sarà al meglio di sette e si giocherà il 17, 18, 21, 22, 23, 26, 27 settembre. 

Il fato vuole che, da calendario, le due squadre debbano ancora incontrarsi nel girone di ritorno, in programma mercoledì, venerdì e sabato prossimi. Questo sarà un preambolo in preparazione ai Big Match di fine settembre. C'è da dire che entrambe le squadre sono cambiate dall'anno scorso e niente è sicuro: il San Marino, oltre al solito line up di battuta molto pericoloso, ha aggiunto innesti sul monte di lancio ad affiancare l'azzurro Alessandro Maestri; la Fortitudo, invece, è andata a pescare a piene mani giocatori in posti che, sportivamente parlando, sono molto pericolosi, come Olanda e Sud America, oltre a far debuttare giovani talenti, come Samuele Gamberini. 

Fino ad oggi, entrambe le squadre hanno dimostrato di essere degne di andare in finale e meritarsi lo scudetto di campioni italiani. 

La classifica ad oggi:

San Marino pt. 864
UnipolSai Fortitudo B.C pt. 833
Parma Clima pt. 545
BSC Godo pt. 273
Hotsand Macerata pt. 222
Collecchio B.C pt. 182

Fonte: Il Resto del Carlino - A. Gal. 

Matteo Linarello

Studio Scienze della Comunicazione, gioco a baseball da quando ero “cinno” e possiedo una fede multi-sportiva legata alla mia città: Bologna.
Mi piace lo sport in tutte le sue angolazioni: vederlo, praticarlo e raccontarlo.