Softball - Servirà gara3 per sapere se le BlueGirls approderanno alla Final Four

Scritto da  Set 12, 2020

Contrariamente a quanto detto precedentemente, l’incontro tra BlueGirls e Caronno si disputa al meglio delle tre gare e non in un singolo incontro, e così la battaglia per ottenere un pass alla final four si dilata nel tempo. Le BlueGirls sprecano, anche con un po’ di sfortuna, il vantaggio in Gara 2 ed una situazione estremamente positiva all’8° inning per chiudere l’incontro e la qualificazione che così sarà decisa domani in Gara 3.

Con la situazione sull’1-1, dopo due partite davvero emozionanti ed equilibrate si deciderà con l’ultima gara disponibile quale delle due formazioni riuscirà ad accedere alla final four.

Gara 1 – 2-1

Partono subito forte le ospiti del Caronno che piazzano due valide ed il punto del vantaggio nel primo inning, ma le BlueGirls al cambio di campo riportano il punteggio in parità grazie alla valida di Priscilla Brandi che manda a punto Eva Trevisan che aveva ricevuto una base ball ed era avanzata in seconda su volata di sacrificio di Alisea Minardi.

A questo punto salgono in cattedra le due lanciatrici, Stella Turazzi e Silvia Durot, che fanno rimanere il punteggio fermo sull’1-1 fino all’ottavo inning (primo extra-inning), quando il pitcher bolognese continua il proprio ruolino vincendo la propria partita concedendo solo tre valide e due basi ball, mentre quello ospite subisce il punto della sconfitta, con le BlueGirls che vincono 2-1. In attacco si segnalano Alisea Minardi (2 su 3) e Stella Turazzi (1 su 2).

Gara 2 – 3-4

Anche la seconda partita regala emozioni, e soprattutto grande equilibrio. Ancora una volta il primo punto arriva per le ospiti, che al terzo inning passano in vantaggio, e che poi al quinto si portano sul 2-0. Ma a questo punto si sveglia l’attacco delle BlueGirls, che sfoggia una parte bassa di quinto davvero di grande spessore mettendo cinque valide che assieme all’errore difensivo del Caronno mettono a referto ben 3 punti per le padrone di casa, che arrivano ribaltano il risultato portandosi sul 3-2.

Si arriva così al settimo inning, quando ad uno strike dalla vittoria Melany Sheldon, vero spauracchio per le lanciatrici bolognesi in questa giornata, mette a segno una tripla che manda porta sul 3-3 la partita, obbligando le ragazze all’extra inning anche in gara 2.

Stella Turazzi sostituisce l’ottima Beatrice Nannetti (7 inning, con 6 valide, 5 basi ball ed 1 lancio pazzo) e domina il primo extra inning, ed al 9° quando è il turno di battuta della solita Sheldon, Caronno riesce a segnare il punto della vittoria per un errore di Alisea Minardi che riesce quasi in tuffo a prendere la battuta della rivale ma purtroppo poi la pallina le scivola dal guantone.

Ottima prova per la lanciatrice ospite Carlotta Salis (nell'immagine che la ritrae prima dell'ultimo lancio della gara) che ha disputato tutti e nove gli inning con una prestazione davvero buona, all’attacco bolognese non bastano 11 valide per vincere l’incontro e qualificarsi subito. Decisione rinviata a domani.

Ultima modifica il Domenica, 13 Settembre 2020 11:46
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.