Tennis Internazionali BNL d'Italia: bene gli italiani nel primo turno

Scritto da  Set 15, 2020

 

 

Sono iniziati ieri gli Internazionali BNL d’Italia, torneo Master 1000 che si svolge a Roma. 

Bene gli italiani. Jannik Sinner schiaccia il francese Paire con il punteggio di 6-2, 6-1. Il gioco dell’altoatesino è perfetto e manda al k.o., sia tattico che mentale, Paire. Al secondo turno lo aspetta il greco Tsitsipas. Vittoria anche per Travaglia e Caruso, che battono i due americani Fritz e Sandgren rispettivamente per 6-4, 7-6 (4) e 3-6, 6-3, 7-6 (4). Il siciliano affronterà al prossimo turno il numero uno del seeding Novak Djokovic. Sconfitto invece Gianluca Mager, che godeva di wildcard, che perde in due set contro Dimitrov.

Passano al secondo turno anche il canadese Shapovalov mentre il suo connazionale Auger-Aliassime cade sotto i colpi di Krajinovic. Rublev vince la sua partita in due set, così come i due giapponesi Nishikori e Nishioka. Cadono invece Querrey, Khachanov  e De Minaur contro Martinez, Ruud e Koepfer. Avanti anche Millman, con l’australiano che batte Sousa, Coria che batte il tedesco Struff, e Lajovic, che ha la meglio di Davidovich Fokina.

Saltano il primo turno, accedendo direttamente al secondo, le 8 teste di serie: Djokovic, Monfils, Berrettini, Goffin (nella parte alta del tabellone), Fognini, Tsitsipas, Schwartzman e Nadal (nella parte bassa).

Nei due match ritardati dalla pioggia, tra Cecchinato ed Edmund, e tra Raonic e Mannarino, Cecchinato ha vinto il match per 2 set a 1, dopo aver perso il primo set, mentreRaonic ha piegato l'avversario per 7-6, 6-2. Iniziata la sfida tra rovesci ad una mano tra Wawrinka e Musetti, primo 2002 ad un torneo Master 100. L'italiano ha dominato il primo set vincendolo 6-0, in corso il secondo con il giovane azzurro avanti di un break.

In campo femminile da segnalare la vittoria della classe ‘96 Jasmine Paolini. Sconfitta invece per le altre due italiane in tabellone Elisabetta Cocciaretto e Camila Giorgi. Avanza al secondo turno la prodigiosa americana classe 2004 Coco Gauff.

 

Ultima modifica il Martedì, 15 Settembre 2020 22:37
Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.