Roland Garros: In finale Nadal affonda un Djokovic spento

Scritto da  Ott 11, 2020

AFPIl Re della Terra Rossa è sempre lui. Rafael Nadal domina la finale di Parigi e si aggiudica la vittoria del Roland Garros sconfiggendo Novak Djokovic.

Partita senza storia, per lunghi tratti, con lo spagnolo che scende in campo con una determinazione ferrea, giocando con un ampissima variazione di colpi. Il serbo, dal canto suo, sembra il classico cugno scarso: impreciso, lento e scoordinato (forse anche a causa di un fastidio alla spalla). I primi due set finiscono 6-0, 6-2. Un peccato visto che nei primi 3 game, nonostante il break di Nadal, si erano visti degli scambi eccezionali.

Piccola reazione di orgoglio di Djokovic nel terzo set. Si arriva sul 5 a 5, con già due break e controbreak, prima del break decisivo di Rafa. Sul 6-5 lo spagnolo serve e la partita finisce con un’ulteriore umiliazione per Novak: vittoria del game a zero e match point vinto con un ace esterno che lascia il serbo immobile. 

 

Nadal vince, con il punteggio di 6-0 6-2 7-5, il tredicesimo Roland Garros, raggiungendo Roger Federer a 20 vittorie complessive nei tornei del Grande Slam.

¡Larga vida al Rey!

Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.