Leclerc: "Ho messo tutti i miei appunti in quel giro" Twitter Charles Leclerc

Leclerc: "Ho messo tutti i miei appunti in quel giro"

Scritto da  Dic 05, 2020

La voce dei piloti al termine delle qualifiche al Gp di Sakhir.

Bottas: «E' stata una sessione particolare, mi sono concentrato sul mio lavoro e ci sono riuscito. Ottima strategia oggi, è positivo aver conquistato la pole anche se non sono le qualifiche dove ho guidato meglio. La gara sarà un incognita, speriamo che ne venga fuori una gara divertente».

Russel: «E' stato un weekend incredibilmente intenso per me. Ho dovuto disimparare quanto fatto alla Williams e adattarmi a questa macchina: è una cosa completamente diversa. L'ultimo giro avrei potuto fare meglio ma se mi avessero detto settimana scorsa che avrei chiuso secondo queste qualifiche ci avrei messo la firma. La qualifica è il mio ambiente ideale, ma domani darò tutto quello che ho ».

LeclercCome pilota non si dice che un giro è stato perfetto, ma sono molto contento considerando che ieri non siamo nemmeno scesi in FP2. Ho un quaderno su cui scrivo i miei appunti, e posso essere soddisfatto perchè ho messo tutti i miei appunti in quel giro. Per la gara rimaniamo con i piedi a terra, c'è tanta speranza ma è anche vero che tante volte quest'anno abbiamo fatto risultati migliori di quanto ci aspettassimo per poi tornare sulla terra durante la gara. Però voglio pensare che oggi è stata una buona giornata, voglio crederci per domani».

Verstappen: «Noi abbiamo fatto una buona qualifica in un giro molto breve con poche curve, ho cercato di restare vicino alle Mercedes e ci sono riuscito. Non abbiamo nulla da perdere, domani cercheremo di divertirci ma molto dipenderà dalla partenza: partirò dal lato pulito della pista e proverò ad attaccare Russel».

Vettel«Sono sorpreso, avevo delle buone sensazioni e non capisco cos'è andato storto. Ho avuto lo svantaggio del motore, e nel settore centrale non avevo un grande feeling, sicuramente meglio di ieri comunque. Una chiave per domani? Saper gestire le gomme e cercare di evitare il traffico».

Ultima modifica il Sabato, 05 Dicembre 2020 19:34
Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.