Alex Zanardi Alex Zanardi automoto.it

Alex Zanardi c'è, ancora una volta: "Fa l'ok e gira il capo verso sua moglie"

Scritto da  Dic 22, 2020

Vede, sente, Alex Zanardi c'è.

A pochi giorni dal Natale arrivano notizie rassicuranti su Alex Zanardi, vittima di un grave incidente stradale lo scorso giugno: "Alza il pollice per dare l'ok, se gli chiedono dov'è sua moglie sa dove cercarla", dichiara il Corriere della Sera. Zanardi sta lentamente recuperando le funzioni vitali, non sarà facile ma ci sta riuscendo: il prossimo passo sarà muovere la lingua, per i medici questo è fondamentale.

Dal giorno dell'incidente il mondo dello sport si è unito intorno Alex affinché possa raggiungere una terza vita, quella della rinascita. La seconda iniziò nel 2001, quando dopo un incidente e 16 operazioni chirurgiche perse le gambe. Perse le gambe, ma non la voglia di lottare: Zanardi è diventato un campione paralimpico, ha vinto quattro ori e due argenti. Alla sfortuna, però, non c'è mai fine: questa sfida ha lo stesso livello di difficoltà, un mese di coma farmacologico, cinque operazioni e un quadro molto critico. E' stato necessario un trasferimento, da Siena a Lecco passando per Milano e arrivando a Padova.

E' vicino alla moglie e al figlio, che in tutti questi mesi non l'hanno mai lasciato solo. Alex c'è, ancora una volta. E' pronto, pronto per iniziare una nuova arrampicata.

Fonte: Corriere della Sera

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000 Cuori Rossoblu ha scritto per Mondoprimavera e Jzsportnews.com. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato, Vocegiallorossa e Numero-Diez. Ha partecipato l'anno scorso al Workshop di Giornalismo sportivo a Bologna, che ha visto docenti come Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca il più possibile di raccontare il lato romantico dello sport, con storie che possano far emozionare.