Davide Grasso CEO di Maserati, con Alejandro Agag, presidente della Formula E Davide Grasso CEO di Maserati, con Alejandro Agag, presidente della Formula E Copyright: Maserati

Chiacchiere da Bar...bieri - Maserati, il ritorno del Tridente

Scritto da  Gen 17, 2022

"Back to the future, back to race". E' questo uno degli slogan simbolo della settimana appena passata. Chi lo ha coniato? Semplice: Maserati. La Casa del Tridente, fondata a Bologna da Alfieri Maserati il 1° dicembre 1914 ed oggi con sede a Modena ha deciso di tornare alle corse, dalle quali mancava da oltre dieci anni. Esaurito infatti il vincente progetto MC12, per la gloriosa casa costruttrice della Motor Valley non c'erano stati altri sbocchi motoristici.

Lo so lo so, so a cosa state pensando. Se Alfieri Maserati leggesse queste righe, si chiederebbe perché la sua creatura viene spesso tenuta lontano dal suo habitat naturale. Sembra un'assurdità, ma è così. Le scelte del gruppo FCA, negli ultimi anni, non hanno di certo sposato il DNA di alcuni gloriosi marchi (anche il trattamento di Lancia e Alfa Romeo meriterebbero un approfondimento), sia per quanto riguarda il motorsport che per il prodotto. Con Stellantis le cose sembrano cambiate. Il gruppo industriale frutto della discussa fusione tra i francesi di PSA e gli italo-statunitensi FCA pare credere nel mondo delle corse e questo non può che farci piacere. Ed è normale che lo si faccia guardando al business, è sempre stato così, fin dall'inizio.

Non ho ancora detto dove correrà Maserati a partire dal 2023. Non l'ho ancora esplicitato per il semplice fatto che lo trovo un dettaglio inutile. Non è importante dove un marchio come Maserati corra, quanto che lo faccia. La Maserati è un patrimonio di tutti e tutti devono poter godere delle gesta di vetture con un tridente sulla livrea. Gli appassionati devono aver l'opportunità di ammirare la caparbietà e il talento degli uomini e delle donne che portano quell'effige sui loro abiti da lavoro. La Maserati ha esaltato i nostri nonni, i nostri padri. E' arrivato il momento che esalti anche noi, figli ideali di quei pionieri che hanno messo in moto le nostre passioni. 

La storia della Maserati raccontata da Top Gear (Source_ You Tube - BBC Studios; copyright to the owners)

Yuri Barbieri

Imolese, cresciuto avendo negli occhi l'orizzonte della Torre dell'Autodromo di Imola e nelle orecchie il rombo dei motori. Pianse per l'emozione varcando per la prima volta i cancelli dell'Autodromo indossando la divisa da ufficiale di gara, attualmente cerca di trasmettere la propria passione per il motorsport scrivendo per 1000 Cuori Motorvalley e collaborando ai contenuti web di Lamborghini Squadra Corse.