Fortitudo baseball, si avvicina il playball Foto: Lauro Bassani

Fortitudo baseball, si avvicina il playball

Scritto da  Mar 29, 2022

La stagione 2022 del baseball italiano è ormai iniziata con le amichevoli che sono state svolte nelle settimane passate del mese di Marzo, mentre il 2 Aprile è atteso il playball ufficiale della Serie A, con l’UnipolSai Fortitudo Bologna che scenderà subito in campo in casa contro il Rovigo. L'Aquila è chiamata a riscattare una stagione negativa, se un secondo posto in campionato e terzo in Coppa Campioni possono davvero essere annoverati come risultati negativi. L’obiettivo stagionale minimo è sicuramente rientrare nella Champions 2023, ma nell’ambiente c’è grande entusiasmo e voglia di tornare a vincere.

Il costo dei biglietti per la Stagione 2022 è stato fissato a 5€ a persona, nella prima fase del campionato il biglietto darà possibilità di vedere sia le partite del pomeriggio che della sera, mentre nella seconda fase il biglietto di 5€ a persona sarà valido per una singola partita. Gli Under14 hanno sempre ingresso gratuito. L’abbonamento, valido per entrambe le fasi del Campionato, ha un costo di 80€.

Amichevoli pre-Campionato

Dopo la doppia vittoria degli uomini di Manager Frignani contro il Modena avvenuta due settimane orsono (con i risultati di 6-5 e 14-6), la Fortitudo nel passato fine settimana ha alzato l’asticella giocando contro due formazioni tedesche, ottenendo una vittoria, 1-0 sullo Stoccarda, e una sconfitta, 4-3 contro il Regensburg.

Ora testa all’opening game contro Rovigo, nella doppia sfida di sabato 2 aprile. Entrambe le gare (inizio ore 15 e 19) si terranno al Gianni Falchi.

Rinnovi e conferme

E nelle ultime settimane la Fortitudo ha anche comunicato le ultime conferme per il proprio roster al quale mancano solamente alcuni arrivi dell’ultimo minuto e l’eventuale ufficialità del ritorno di Osman Marval. Ma veniamo a chi è già stato annunciato. Per il terzo sarà a Bologna l’esterno Riccardo Bertossi, che nel 2021 ha realizzato una media battuta .368 con 3 fuoricampo realizzati, 25 punti battuti a casa, 1 triplo ed 8 doppi.

Ovviamente confermatissimo anche il capitano dell’UnipolSai, Lorenzo Dobboletta, al quinto anno consecutivo dal ritorno a casa. Nella passata stagione ha tenuto una media di .300 con 3 doppi, 1 triplo, e 20 RBI.

Nono anno consecutive invece di conferma per l’utility player Alessandro Grimaudo, che con la Effe ha vinto davvero tutto. Nel 2021 la sua media è stata .317 con 2 fuoricampo, 7 doppi, 1 triplo e 23 RBI.

Conferma anche per Renzo Martini, al secondo anno sotto le Due Torri, che nella stagione d’esordio con la maglia delle Effe ha totalizzato una media di .379 con 1 fuoricampo, 13 doppi, 1 triplo e 38 RBI.

Ultimo, ma non certo per importanza, è il rinnovo dell’”Omone”. Raul Rivero, per il nono anno consecutivo giocherà a Bologna, risultando sempre determinante nelle vittorie degli anni passati. Il pitcher venezuelano ha chiuso il 2021 con una ERA di 3.34 con 2 vittorie ed 1 sconfitta, 61 eliminazioni al piatto in 35 riprese giocate e un media battuta concessa di .206.

Ultima modifica il Martedì, 29 Marzo 2022 16:38
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.