Maya Weug in azione ad Imola per la Formula 4 Maya Weug in azione ad Imola per la Formula 4 Marco Montrone

Le gare ACI Sport arrivano ad Imola

Scritto da  Aci Sports, Maya Weug, Ferrari, FDA, Motor Valley Mag 07, 2022

Dopo le fatiche e le gioie della Formula 1 per l’autodromo di Imola è tempo di aprire le porte alle altre competizioni pronte a dare spettacolo sullo storico tracciato romagnolo

La preview

Questo fine settimana da venerdì 6 maggio fino a domenica 8 maggio è tempo delle gare Aci Sport. Competizione nella quale si alternano sei diverse categorie. Si parte con il Campionato Italiano Formula 4 per passare al Top Jet F2000 Trophy, il TCR Italy Touring Car Championship, la Formula Regional European Championship by Alpine, la Porsche Carrera Cup Italia e infine la Clio Cup Europe.

Nel fine settimana saranno protagonisti tutti i piloti e gli addetti ai lavori che scenderanno in pista. Un complessivo di oltre duecento macchine pronte a sfidarsi tra le curve dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari. La categoria più folta sarà sicuramente il Top Jet F2000 Trophy con quasi più di cinquanta macchine pronte a schierarsi al via.

Prove sotto l’acqua

Nella giornata di ieri è iniziata l’attività in pista sotto la pioggia battente. Un venerdì stile Formula 1, nel quale i piloti hanno potuto prendere confidenza con l’asfalto bagnato. Giornata di prove libere e sessioni di test collettivi per tutte le categorie così da permettere alle squadre di trovare l’assetto migliore e combinare le varie soluzioni per i restanti giorni in pista a caccia del giro veloce e della vittoria. Gli unici a svolgere la prima sessione di qualifiche saranno i protagonisti del Top Jet F2000 Trophy che già nella prima giornata in pista del fine settimana imolese si daranno battaglia per stabilire il giro più veloce e la composizione della griglia di partenza.

Sabato a caccia della pole e della vittoria

Oggi sarà invece il giorno delle prove ufficiali che si svolgeranno alla mattina per tutte le altre categorie. Al pomeriggio invece una volta decretate le griglie di partenza sarà la volta delle prime gare del weekend con il primo semaforo che si spegnerà alle 14 per il Top Jet F2000 Trophy con Formula 4, Porsche Cup, TCR Italy Touring, Formula Regional e Clio Cup a seguire. Le gare sono strutturate tutte a tempo con una durata di 25 minuti + 1 giro per Top Jet F2000 e Clio Cup, 28 minuti + 1 giro per la Porsche Carrera Cup e 30 min + 1 giro per la Formula 4, la Formula Regional e il TRC Italy Touring.

Domenica in pista

Domenica mattina la giornata inizierà con le ultime qualifiche della Formula Regional divisa in due gruppi e quelle della Clio Cup. Alle 10.30 il via invece alle restanti gare del fine settimana con l’ultima partenza stimata alle 17.30 per Gara 3 della Formula 4. In giornata nella pausa promozionale ci sarà anche una commemorazione che prenderà il via alle 14.30 per ricordare Gilles Villeneuve scomparso tragicamente nell’incidente di Zolder l’8 maggio 1982, ormai quarant’anni fa.

I protagonisti

Occhi puntati soprattutto sulle categorie di Formula 4 e Formula Regional nei quali troviamo il Team Prema pronto a schierare Andrea Kimi Antonelli, pilota bolognese sotto l’ala di Mercedes e Toto Wolff che si presenta come uno dei migliori prospetti italiani in ottica Formula 1 per un futuro tutto da scrivere ma sulle orme di un predestinato. In casa Ferrari per la rossa della Motor Valley si guarda alla Ferrari Driver Academy con Rafael Camera e James Anthony Wharton schierati con i colori Prema, mentre Maya Weug vestirà i colori delle Iron Dames con il Team Iron Lynx sempre in Formula 4. In Formula Regional invece i colori della FDA saranno difesi da Dino Beganovic che a Monza si è imposto nella gara di apertura della stagione. Sempre in Formula 4 a difendere i colori della Motor Valley ci sarà anche Andrea Frassineti pilota per il Team Cars Automobili Racing squadra di Faenza. Anche le altre categorie promettono spettacolo e colpi di scena con un occhio speciale riservato a Jorge Lorenzo che scenderà in posta con la Porche del Team Q8 HP. Il cinque colte campione del mondo della MotoGP ed ex pilota Ducati è pronto a scendere in pista per riscattarsi.