Sainz al termine della complicata qualifica canadese Sainz al termine della complicata qualifica canadese ferrari.com

Formula 1 - Qualifiche, Sainz terzo in Canada, Leclerc penalizzato e diciannovesimo

Scritto da  Giu 19, 2022

Carlos Sainz prenderà il via dalla terza posizione sulla griglia di partenza nel Gran Premio del Canada che scatterà oggi alle 14 locali (20 ora italiana) sul Circuit Gilles Villeneuve di Montreal. Come sempre accade quando la pista è bagnata, le qualifiche sono state particolarmente complesse, con i piloti obbligati a girare continuamente per poter approfittare dell’evoluzione della pista che si stava progressivamente asciugando. Carlos, al pari degli altri protagonisti giunti alla fase decisiva, si è giocato tutto negli ultimi minuti del Q3: lo spagnolo passando sotto la bandiera a scacchi ha stabilito il secondo tempo, ma dopo di lui è passato sul traguardo Fernando Alonso, che con la sua esperienza e un tracciato in condizioni ancora migliori gli si è messo davanti e lo ha fatto scivolare in seconda fila. Sainz partirà dunque alle spalle di Max Verstappen.

Leclerc Decisamente meno concitato il sabato di Charles Leclerc la cui qualifica è terminata dopo aver superato il Q1. Il monegasco domani dovrà scattare dalle retrovie dopo aver introdotto ieri una nuova centralina e questa mattina la quarta power unit (con un massimo stagionale consentito di tre) incorrendo dunque in una penalizzazione da scontare sulla griglia di partenza. L’obiettivo di questa qualifica per lui era mettersi alle spalle Yuki Tsunoda, anche lui incorso in penalità per la sostituzione del motore. Leclerc prenderà il via 19°, in ultima fila.

All’attacco Sia Carlos che, soprattutto, Charles sono determinati a recuperare posizioni domani, un obiettivo possibile sui rettilinei di Montreal, dove sono in programma 70 giri pari a 305,27 km. Non è prevista pioggia.

Charles Leclerc #16

"Ho conquistato la miglior posizione possibile per me sullo schieramento di partenza dal momento che sono riuscito a scavalcare Yuki (Tsunoda). È una posizione soltanto ma ogni piccolo dettaglio può fare la differenza in un weekend del genere. Ciò che è importante è che il feeling con la vettura era buono e ho avuto modo di fare qualche giro prima di andare in gara nella quale domani saremo chiamati ad una bella rimonta."

Carlos Sainz #55

"Oggi il passo è stato buono e nel complesso la qualifica è stata positiva considerate le condizioni particolarmente indisiose della pista. Alla fine in Q3, nell’ultimo settore mi sono ritrovato in una situazione da “tutto o niente” e purtroppo ho spinto troppo nell’ultima chicane. Questo mi è costato la prima fila, anche se non sono troppo deluso. È stata una bella lotta, ci dovevo provare, e scattare terzo su questa pista non è così male. Il nostro passo comunque è stato buono per tutto il fine settimana e quindi mi aspetto una corsa interessante. Non vedo l’ora di essere in griglia di partenza."

 

AlphaTauri in difficoltà: Gasly sedicesimo, cambio motore per Tsunoda

Pierre Gasly impegnato nelle Q1 di Montreal (source: scuderia.alphatauri.com)

La sostituzione della power unit di Tsunoda e il problema ai freni occorso a Gasly hanno frenato i sogni di gloria della scuderia faentina, che con il francese si era dimostrata veloce sul bagnato. Se per il giapponese il team ha deciso di limitare al minimo i rischi, la qualifica del vincitore del GP d’Italia 2020 è stata compromessa da una frenata sbilanciata sull’anteriore che gli ha impedito di trovare la prestazione in linea con quanto mostrato nella terza sessione di prove libere. Per i due alfieri del team guidato da Franz Tost ci si aspetta una battaglia per entrare nella top ten e raggranellare punti preziosi.

Pierre Gasly #10

“Sono davvero deluso da questa qualifica, è estremamente frustrante. Le Libere 3 erano andate benissimo, avevamo il potenziale per fare bene questo pomeriggio, ma in qualifica abbiamo completamente mancato il bersaglio. La Q1 era partita bene ed ero abbastanza soddisfatto della mia prestazione, ma siamo entrati ai box e poi ho avuto un problema coi freni che ha reso tutto più complicato e così non sono riuscito a passare alla Q2. Adesso è dura da metabolizzare, ma stasera analizzeremo tutto e vedremo come affrontare la gara ”.

Yuki Tsunoda #22

“Dovendo scontare una penalità per aver sostituito il motore, avevamo previsto di fare solo due giri in qualifica. Le condizioni erano pessime, peggiori rispetto alle Libere 3, c’erano più pozzanghere e non volevamo correre rischi. Durante tutte le sessioni di prove libere abbiamo lavorato in previsione della gara, quindi speriamo di aver messo a punto la vettura per poter recuperare più posizioni possibili in gara”.

Fonte: Comunicati stampa Scuderia Ferrari e Scuderia AlphaTauri

Yuri Barbieri

Imolese, cresciuto avendo negli occhi l'orizzonte della Torre dell'Autodromo di Imola e nelle orecchie il rombo dei motori. Pianse per l'emozione varcando per la prima volta i cancelli dell'Autodromo indossando la divisa da ufficiale di gara, attualmente cerca di trasmettere la propria passione per il motorsport scrivendo per 1000 Cuori Motorvalley e collaborando ai contenuti web di Lamborghini Squadra Corse.