Viareggio Cup Viareggio Cup

Una canadese alla Viareggio Cup

Scritto da  Gen 10, 2017

Si è conclusa una settimana davvero interessante per le franchigie statunitensi della MLS e non solo.

 

Prima di partire con la nostra carrellata di notizie riguardanti il calciomercato, spostiamoci momentaneamente a Viareggio.

Toronto sarà la prima squadra della Major League che parteciperà al prestigioso torneo giovanile tra i più importanti della sfera calcistica professionale.

I canadesi invieranno una selezione composta da calciatori della squadra riserve che milita nella USL.

 

Torniamo oltre oceano, dove la lega calcio statunitense ( USSF ) ha comunicato che la NASL manterrà il titolo di seconda divisione professionistica, ossia il livello di D2, nonostante le squadre iscritte per la stagione che verrà siano solo otto.

Allo stesso tempo pure la USL è stata promossa in D2, che da sempre era rimasta nel livello D3.

Mossa intelligente della USSF che probabilmente non vuole ritrovarsi scoperta in caso di un eventuale fallimento della NASL.

Come dice un saggio proverbio, prevenire è meglio che curare.

 

Sempre nell'ambito NASL, pare che l' italoamericano Rocco Commisso, fondatore del colosso MediaCom, sia intenzionato a rilevare e salvare i New York Cosmos.

Commisso, nato in Calabria nel 1949, sbarcò negli USA all'età di 12 anni.

Oggi la sua azienda ha un valore di 1.2 miliardi di dollari.

 

Ora immergiamoci nuovamente nel calciomercato che conta:

Thiago Motta pare più che favorevole al trasferimento in Nord America. Impact già pronti con contratto da Designated Player (DP) per il nazionale italiano.

Entro fine settimana potrebbe esserci la svolta riguardo la situazione di Ignacio Piatti; il futuro dell'argentino non è in mano al club canadese, che corre ai ripari e pensa sempre a Koné dell' Udinese come eventuale sostituto.

Montreal vicinissimo a Chris Mavinga dal Rubin Kazan.

Il 25enne terzino congolese sarebbe un ottimo acquisto, ma tutto lascia pensare che il suo arrivo sia legato alla cessione di Ambroise Oyongo, attualmente uno dei migliori esterni difensivi del campionato e ricercatissimo in Europa.

 

Columbus Crew che si confermano come squadra che predilige la fase difensiva.

Il secondo contratto DP viene firmato da Jonathan Mensah, difensore classe 1990, con 120 presenze all'attivo tra Francia e Russia, 52 presenze con la nazionale ghanese e due mondiali giocati da titolare.

Tutto sommato è un buon colpo, ma usare un contratto da DP per un reparto già ben coperto, lascia alquanto perplessi.

 

Minnesota acquista dal Leon Miguel Ibarra.

L'esterno statunitense è una vecchia conoscenza della franchigia new entry; dal 2012 al 2015 Ibarra ha giocato per loro nella NASL, segnando 15 reti in 84 presenze.

 

San Jose Earthquakes ingaggia Jesse Fioranelli nel ruolo di General Manager, ex  match analyst della Lazio e della Roma, vero e proprio esperto di tattica e gestione sportiva.

Quanto potrà incidere il lavoro di un analista nelle performance di una squadra americana? Lo scopriremo quest'anno a San Jose.

 

La rivista Mondo Deportivo rivela che Martin Demichelis ha rescisso il proprio contratto con l'Espanyol.

L' esperto centrale difensivo è in procinto di firmare con gli Atlanta United.

 

I Chicago Fire sono a caccia di un centrocampista ed avrebbero avanzato una proposta al Torino per il nigeriano Joel Obi.

 

 

Galaxy su Jonathan Dos Santos.

I californiani sono pronti a formulare un' offerta davvero importante al Villareal.

Il fratello di Giovani ha fatto intendere che la sistemazione in MLS sarebbe molto gradita, anche per poter stare vicino alla famiglia che risiede in Messico.

Inutile negare che avere in rosa i fratelli Dos Santos sarebbe un colpaccio di mercato notevole per la squadra di Los Angeles.

 

Chiuso dalla troppa concorrenza al Benfica, Luisão potrebbe lasciare il Portogallo per trasferirsi ad Orlando.

Cosa faciliterebbe il passaggio del difensore brasiliano in Florida? La forte partnership commerciale che hanno i due club.

 

L' ultima, ma non certo per importanza, notizia di questa settimana ce la regala il Real Salt Lake, che ufficializza l'arrivo di Albert Rusnàk dal Groningen.

Classe 1994, il ragazzo è cresciuto nelle giovanili del Manchester City ed è già da tempo in pianta stabile nella nazionale slovacca.

 

La rubrica MLS vi da appuntamento sempre qui su 1000 Cuori Rossoblu la prossima settimana.

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Gennaio 2017 18:25