Giovani Talenti - Manuel Gasparini - 13 set

Scritto da  Set 13, 2017

Nome: Manuel

Cognome: Gasparini

Data di nascita: 19 maggio 2002

Luogo di nascita: San Daniele del Friuli (Italia)   

Età: 15

Nazionalità: Italia

Posizione: Porta

Piede: destro

Udine è sempre stata una fucina di talenti. Da diversi anni, i friulani continuano a sfornare giocatori di alto livello, grazie ad un vivaio da invidia e a talent scout di primo ordine. Sanchez è solo l'emblema del lavoro svolto dalla società bianconera nella ricerca di talenti cristallini, la ciliegina di una torta golosissima. Il settore giovanile bianconero risulta dunque molto all'avanguardia e sembra abbia una predilezione nell'allevare portieri straordinari. Handanovic, De Sanctis e Karnezis sono solo alcuni esempi di estremi difensori di alto livello. I passi falsi della promessa Scuffet non oscurano le grandissime qualità di questo ragazzo classe '96. E dietro all'estremo difensore dell'Udinese c'è pronto un altro talentino, cioè Meret. Ma gli addetti ai lavori parlano di un portiere ancora più forte alle spalle dei due ragazzi. Si tratta di un giovane classe 2002: Manuel Gasparini. Il portierino ha incantato davvero tutti a suon di parate e belle prestazioni, tanto da essere integrato a partire da questa stagione nella rosa della Primavera dell'Udinese. Come se non bastasse, l'allenatore Luca Mattiussi ha deciso di puntare tutto su Gasparini. Nell'ultima partita contro la Primavera dell'Inter, il 2002 è partito da titolare in mezzo a tanti ragazzi '98 e '99. Potete stare certi che a questa età, quattro anni di differenza si sentono davvero tanto. Tuttavia, questo aspetto non ha intimorito Gasparini, autore di almeno quattro parate di pregevole fattura e di altri interventi meno miracolosi, ma non meno importanti.
Ma andiamo a scoprire quali sono le caratteristiche di questo giocatore davvero promettente. Manuel Gasparini non ha l'altezza e la stazza di Donnarumma e sicuramente è meno imponente tra i pali rispetto al portiere rossonero. Di conseguenza Gasparini non è certamente un fenomeno nel coprire la porta, anche se il ragazzo non sfigura affatto. Ciò che colpisce del classe 2002 è l'esplosività tra i pali, grazie a dei riflessi davvero notevoli. Tutto questo consente a Gasparini di effettuare interventi coraggiosi oltre che a intuire le intenzioni dell'avversario. Ovviamente i piedi non sono il punto forte di un portiere, Neuer a parte. Nonostante ciò, la base tecnica di Manuel non è male e ci sono tutti i margini per un miglioramento. D'altronde, i soli quindici anni del ragazzo sono una garanzia per l'Udinese. E se il mister punta su Gasparini, significa che il portiere ha talento da vendere, anche in mezzo a giocatori più grandi di lui. Se il ragazzo non si perderà nelle difficoltà di gioventù, il futuro di Udine e del calcio italiano sarà nelle sue mani.

Fonte immagine di copertina: Gettyimages.com

Davide Mariani

Tifo Bologna, amo il calcio, il tennis ma anche la musica!