Lady B: il punto sulla serie cadetta – 28 Nov

Scritto da  Nov 28, 2017

 

 

Ben ritrovati cari lettori con un nuovo appuntamento dedicato al campionato cadetto, di scena questa settimana con il sedicesimo turno capace di regalarci una pioggia di gol, oltre a tanti top e flop.

Top

Il Bari di Fabio Grosso: In serie positiva da ben quattro turni, l’ex Juventus sembra aver finalmente trovato un equilibrio che gli ha permesso di superare di misura il Foggia, avversario sulla carta agevole, sul campo ostico e mai domo per tutti i novanta minuti. La vittoria arriva al 92° grazie alla rete di Galano, un gol "fedifrago" e senza esultanza per lui che è nativo di Foggia, in un derby sentitissimo, la cui vittoria catapulta i “Galletti” in cima alla classifica. Una menzione d’onore per la meravigliosa coreografia dei tifosi biancorossi: un pubblico così merita palcoscenici più importanti. Che non sia giunto il momento per i pugliesi del grande salto tanto atteso?

Francesco “Ciccio” Caputo: Dall’alto delle sue trenta primavere, il fantasista dell'Empoli nativo di Altamura continua a dispensare perle a destra e a manca: dai suoi piedi giungono le due reti per pareggiare i conti con un Frosinone arrembante e con aspirazioni d’alta classifica. Come se non bastasse, le due marcature messe a segno contro i ciociari lanciano l’azzurro in testa alla classifica marcatori della Serie B a quota quattordici centri stagionali, staccando gli inseguitori di ben quattro lunghezze.

Flop

Il Venezia di Inzaghi: Quattro i risultati utili consecutivi per i lagunari, chiamati alla prova del nove contro il Novara, attualmente a metà classifica. Per la banda di Inzaghi un’amara sconfitta fra le mura amiche, finisce 1-3 in favore dei “Gaudenziani”, fallito l’aggancio alla vetta della classifica a lungo inseguito e sulla carta pronosticato per questo weekend. Appuntamento rimandato nelle prossime giornate e “bocciatura di giornata” per l’ex attaccante di Milan e Juventus e i suoi uomini.

Il Pescara di Zeman: Da un maestro della manovra offensiva come il boemo ci si aspetta sempre una prestazione convincente, sia come gioco che come realizzazioni. Allo stadio Alberto Picco di La Spezia, i bianconeri liguri schiantano gli abruzzesi per 4-0, frenando il rilancio del Pescara verso lidi più confortevoli nel campionato e raggiungendoli a quota 20 punti, riuscendo addirittura a disinnescare tutte le iniziative offensive dei “Delfini”.

Tutti i risultati del sedicesimo turno

Venerdì 24 Novembre

Empoli-Frosinone 3-3 (Autogoal di Bardi al 53°, Caputo al 91° ed al 93°; Ciano al 15° ed al 33°, Dionisi al 47°)

Sabato 25 Novembre

Ascoli-Cremonese 0-0

Avellino-Palermo 1-3 (Molina all’81°; autogoal di Molina al 36°, Gnahoré al 48°, Nestorovski al 77°)

Carpi-Parma 2-1 (Pasciuti al 5°, Verna al 10°; R. Insigne al 22°)

Cittadella-Salernitana 2-1 (Varnier al 23°, Litteri all’82°; Pucino al 32°)

Pro Vercelli-Virtus Entella 1-1 (Bifulco al 65°; La Mantia al 21°)

Spezia-Pescara 4-0 (Maggiore al 33°, Ammari al 55°, Granoche al 73°, Forte all’83°)

Venezia-Novara 1-3 (Falzerano al 67°; da Cruz al 30°, Dickmann al 37°, Macheda al 93°)

Domenica 26 Novembre

Bari-Foggia 1-0 (Galano al 92°)

Ternana-Perugia 1-1 (Montalto su rigore al 36°; Di Carmine su rigore al 92°)

Lunedì 27 Novembre

 Cesena-Brescia 1-0 (Scognamiglio al 25°)

P Squadre Giocate Vittorie Pareggi Sconfitte Gol Fatti Gol Subiti Diff. Reti Punti
1 Bari 16 9 2 5 29 19 +10 29
2 Palermo 16 7 7 2 22 16 +6 28
3 Parma 16 8 2 6 23 16 +7 26
4 Frosinone 16 6 8 2 25 19 +6 26
5 Empoli 16 7 4 5 34 27 +7 25
6 Venezia 16 6 7 3 18 14 +4 25
7 Cittadella 16 7 3 6 24 19 +5 24
8 Cremonese 16 5 8 3 24 18 +6 23
9 Carpi 16 6 5 5 15 20 -5 23
10 Salernitana 16 4 10 2 26 23 +3 22
11 Novara 16 6 3 7 20 19 +1 21
12 Spezia 16 5 5 6 18 19 -1 20
13 Pescara 16 5 5 6 25 29 -4 20
14 Perugia 16 5 4 7 29 27 +2 19
15 Avellino 16 5 4 7 23 26 -3 19
16 Brescia 16 4 6 6 15 18 -3 18
17 Foggia 16 4 6 6 26 33 -7 18
18 Pro Vercelli 16 4 5 7 21 25 -4 17
19 Virtus Entella 16 3 8 5 19 23 -4 17
20 Cesena 16 4 5 7 24 33 -9 17
21 Ternana 16 2 10 4 23 28 -5 16
22 Ascoli 16 3 5 8 15 27 -12 14
Ultima modifica il Mercoledì, 29 Novembre 2017 16:51
Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, appassionato di calcio, basket, della lettura ed appartenente alla categoria dei "nerd", tifoso principalmente del Bologna FC 1909 ma anche dell'Arsenal.