Stampa questa pagina

Premier League - Resoconto della 19esima giornata - 25 Dic

Scritto da  Dic 25, 2017

 

In attesa del classico “Boxing Day” in programma nella giornata di domani, per questo 19esimo turno ho scelto come “top” una partita altamente spettacolare, mentre sotto la voce “flop” ho battezzato la retroguardia del Manchester United, capace di farsi rimontare in superiorità numerica all’ultimo istante di gioco.

Top→ Il clamoroso 3 a 3 andato in scena sul verde prato dell’Emirates tra Arsenal e Liverpool. Intendiamoci, non è poi tanto esclusivo godersi 6 gol in un match  di Premier League, ma l’alternanza di reti odierna ha quasi dell’incredibile.

Andiamo con ordine.

Al minuto 52, il piattone mancino di Salah trafigge Cech per la seconda volta nel match portando i Reds sullo 0-2 (nel primo tempo era stato Coutinho a sbloccarla con una deviazione aerea).

Partita finita?

Neanche per sogno, anzi i Gunners ribaltano incredibilmente il risultato in meno di 5 minuti. Al 53’ Sanchez accorcia con un tap –in ravvicinato. Al 56’ Xhaka pareggia con una sassata tremenda dai 20 metri e, nemmeno 2 minuti più tardi, è la zampata di Ozil su assist di Lacazette a portare addirittura i londinesi in vantaggio!

Delirio pallonaro nel nord della City.

Tuttavia però, Gli Dei del Calcio avevano in mente un finale diverso e probabilmente più equo, così, al 71’, un tiro certamente non irresistibile di Firminho sorprende l’incerto Cech  finendo  la sua corsa nel sacco per il meritato e definitivo  3 a 3.

Non sarà stata una lezione di tattica applicata, ma che spettacolo!

Flop→ Squadra in netto predominio territoriale, in vantaggio  sia nel punteggio (grazie alla doppietta con cui Mata aveva ribaltato l’iniziale vantaggio firmato Vardy), che numerica dopo l’espulsione di Amartey.

Le soluzioni sono due: o la chiudi prima, o la porti a casa in qualche modo. La terza opzione è quella d’incassare il pari a tempo scaduto.

94esimo o giù di lì. Lancio disperato “in the box” di Albrighton, Smalling non salta, DeGea non esce. Dal sottobosco sbuca il piedone del roccioso Maguire che impatta il pallone scaraventandolo in rete.

Leicester 2, Manchester United 2 e tanti ringraziamenti da parte dei cugini del City.

Tutti i risultati:

Arsenal v. Liverpool 3-3

(53’ Sanchez, 56’ Xhaka,58’ Ozil);(26’ Coutinho,52’ Salah,71’ Fiminho)

Everton v. Chelsea  0-0

Brighton v. Watford 1-0

(64’ Gross)

Manchester City v. Bournemouth 4-0

(27’ -79’ Aguero,53’ Sterling,85’ Danilo)

Southampton v.Huddersfield 1-1

(24’ Ausitn);(64’ Depoitre)

Stoke City v. WBA 3-1

(19’ Allen,45’+2 Choupo – Moting,90’ +3 Sobhi);(51’ Rondon)

Swansea v. Crystal Palace 1-1

(77’ J.Ayew);( 59’ Milivojevic)

West Ham v. Newcastle  2-3

(6’ Arnautovic, 69’ A. Ayew);(10’ Saivet,53’ Diamè,61’ Atsu)

Burnley v. Tottenham  0-3

(7’ – 69’ -79 ‘Kane)

Leicester v. Manchester United  2-2

(27’Vardy,90’+4 Maguire);(40’ -60’ Mata)

 

Top Scorers:

15 Kane (Tottenham)

15 Salah (Liverpool)

12 Aguero ( Manchester City)

Classifica:

 

 

P Squadre Giocate Vinttorie Pareggi Sconfitte Gol Fatti Gol Subiti Diff. Reti Punti
1 Manchester City 19 18 1 0 60 12 +48 55
2 Manchester United 19 13 3 3 41 14 +27 42
3 Chelsea 19 12 3 4 32 14 +18 39
4 Liverpool 19 9 8 2 41 23 +18 35
5 Tottenham 19 10 4 5 34 18 +16 34
6 Arsenal 19 10 4 5 34 23 +11 34
7 Burnley 19 9 5 5 16 15 +1 32
8 Leicester City 19 7 6 6 29 28 +1 27
9 Everton 19 7 5 7 24 30 -6 26
10 Watford 19 6 4 9 27 34 -7 22
11 Huddersfield Town 19 6 4 9 17 31 -14 22
12 Brighton 19 5 6 8 15 23 -8 21
13 Southampton 19 4 7 8 18 25 -7 19
14 Stoke City 19 5 5 10 22 40 -18 19
15 Newcastle 19 5 3 11 19 29 -10 18
16 Crystal Palace 19 4 6 9 16 29 -13 18
17 West Ham 19 4 5 10 19 35 -16 17
18 Bournemouth 19 4 4 11 15 28 -13 16
19 WBA 19 2 8 9 14 27 -13 14
20 Swansea 19 3 4 12 11 26 -15 13

 

Ultima modifica il Lunedì, 25 Dicembre 2017 13:24
Andrea Nervuti

Amante del mondo anglosassone in ogni sua sfumatura: dall'atmosfera del piccolo pub di periferia fino alle luci della Premier League