Alessandro Russo, portierino del Genoa e della Nazionale U17, ieri protagonista del match contro la Svezia Alessandro Russo, portierino del Genoa e della Nazionale U17, ieri protagonista del match contro la Svezia UEFA.COM

Europei Under17, Italia – Svezia 1-0: Azzurrini che volano in semifinale grazie al gol di Vergani – 14 mag

Scritto da  Mag 13, 2018

Vincere per assicurarsi un posto in semifinale, per continuare a sperare nella vittoria finale, per vendicare, in un certo modo, la partita dei Grandi, esclusi dal Mondiale 2018 proprio ad opera degli svedesi.

E infatti ieri pomeriggio, a trionfare a Walsall, sono stati gli Azzurrini di Carmine Nunziata che, dopo aver superato il Girone A come primi, sono riusciti a battere la Svezia ai quarti di finale dell’Europeo Under17, al termine di una partita combattuta e divertente.

A passare in vantaggio sono subito i ragazzi in azzurro che, dopo una percussione di Greco sulla fascia, trovano la rete con Vergani, bravo a stoppare la palla e a disorientare il diretto marcatore, fulminando il portiere avversario. Un’Italia che parte forte e rischia di trovare il raddoppio nei minuti successivi, ma i tentativi di Fagioli e Riccardi non trovano fortuna.

A 3’ dal termine della prima frazione, però, Armini rischia di vanificare l’ottimo primo tempo dei suoi, sgambettando Nygren in area e inducendo il direttore di gara, l’olandese Dennis, a fischiare il rigore. Hammar va sul dischetto ma il penalty viene parato da Russo, bravissimo a intuire l’intenzione dell’avversario e a mantenere i suoi in vantaggio con un’ottima parata.

La ripresa si apre con l’avanzata azzurra: Fagioli, dopo 3 minuti, calcia da 45 metri, con il pallone che scavalca Andersson ma si stampa sul palo, in maniera incredibile. La Svezia prova a reagire, ma le conclusioni dei ragazzi in maglia gialla sono imprecise. Come se non bastasse, a pochi minuti dal termine, viene espulso Svensson, reo di aver steso Greco dopo l’ennesima avanzata del centrocampista, ieri tra i migliori. Secondo giallo per il giocatore e Svezia in 10.

Soltanto dopo i match di oggi sapremo chi saranno gli avversari della squadra di Nunziata: semifinale che si giocherà giovedì alle ore 14.00 e che vedrà gli Azzurrini contro una tra Belgio e Spagna, due delle squadre più in forma della competizione.

In conferenza stampa Carmine Nunziata loda i suoi ragazzi:” Un gruppo che partecipa compatto sia alla fase difensiva che a quella offensiva con uguale intensità. Un risultato meritato che premia l’impegno dei ragazzi”. Raggiante Vergani che con l’olandese Redan e lo svizzero Mambimbi condivide il primo posto della classifica cannonieri:” Una grande prestazione della squadra e il mio gol è di tutto il gruppo”. 

I calcoli ora non servono a nulla, l’importante sarà gestire bene le energie per la fase conclusiva del torneo, sperando di poter alzare il prestigioso torneo…

TABELLINO DELLA GARA

Italia U17 – Svezia U17 1-0

ITALIA U17 (4-3-1-2) : Russo; Barazzetta, Armini [C], Gozzi Iweru, Brogni; Gyabuaa (60' Ricci S.), Leone, Greco J.; Fagioli (66' Rovella); Vergani, Riccardi (C) (78' Vaghi).
A disp.: Gelmi (GK), Mattioli, Ponsi, Semeraro, Colombo L., Cortinovis.
All.: Nunziata.

 

SVEZIA U17 (4-4-2) : Andersson S.; Wikström, Andersson H., Svensson (73' Alexandersson), Olsson; Hammar, Kusu (47' Muajnic), Ackermann (C), Kayembe (47' Lahne); Timossi Andersson, Nygren.
A disp.: Westerberg (GK), Larsson I., Ben Lamin, Stenhagen, Larsson J., Backman.
All.: Franzén.

 

Marcatori: 4' Vergani (Italia U17).

Ammoniti: 47' Riccardi (Italia U17), 58' Ackermann (Svezia U17), 61' Ricci S. (Italia U17), 78' Olsson (Svezia U17).
Espulsi: 78' Olsson (Svezia U17), 79' Greco J. (Italia U17).

Note: recupero 0'pt,4'st. Calci d'angolo: 4-4. Temperatura: 17°C (Soleggiato). Al 38' Russo (Italia U17) ha parato un calcio di rigore ad Hammar (Svezia U17).

 

La Lista completa dei Convocati da Mister Nunziata: 1 Russo, 2 Barazzetta, 3 Brogni, 4 Leone, 5 Armini, 6 Gozzi Iweru, 7 Ricci, 8 Gyabuaa, 9 Vergani, 10 Riccardi, 11 Mattioli, 12 Gelmi, 13 Ponsi, 14 Vaghi, 15 Rovella, 16 Greco, 17 Fagioli, 18 Semeraro, 19 Colombo, 20 Cortinovis

 

Giacomo Guizzardi

Nato e cresciuto in periferia, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu nel novembre del 2015. Al momento gestisce tutto ciò che riguarda la Primavera del Bologna, tra approfondimenti, cronache dei match e calciomercato.
Calciatore fallito, aspirante giornalista.