Italia-Arabia Saudita primo test per la gestione Mancini - 28 Mag Foto: Getty Images

Italia-Arabia Saudita primo test per la gestione Mancini - 28 Mag

Scritto da  Mag 28, 2018

Si giocherà stasera, lunedì 28/5 ore 20:45 la prima delle tre amichevoli che daranno avvio al nuovo corso dell'Italia del C.T. Roberto Mancini, e gli Azzurri inizieranno questa nuova avventura affrontando un'avversario inedito: l'Arabia Saudita.

E' infatti la prima volta che l'Italia incrocia la strada dell'Arabia Saudita, una formazione che probabilmente vede in Fahad Al-Muwallad, giocatore del Levante, l'uomo più forte della rosa, rosa composta da solo due giocatori che militano in formazioni europee. Non quindi una corazzata, che al Mondiale è inserita nel gruppo di Russia, Egitto ed Uruguay ma che può essere comunque un test interessante per via dei convocati italiani e dell'allenatore dell'Arabia, quel Juan Antonio Pizzi che ha portato il Cile a vincere la Coppa America nel 2016 ed all'argento nella Confederations Cup del 2017 e che ora, arrivato in terra saudita, ha subito riportato la squadra araba ai Mondiali, cosa non certo scontata.

Si giocherà a San Gallo, città in cui l'Italia non ha mai disuputato nessuna partita in precedenza.

In poche parole non vi sono precedenti di nessun tipo per qusta partita, incontro che quindi può diventare un "nuovo inizio" per la Nazionale ponendosi anche come precedente positivo a livello di statistica, non solo per Roberto Mancini. E chissà che tra tanti esordi e prime volte, non arrivi anche il primo gol del nostro Simone Verdi con la maglia dell'Italia...

Ultima modifica il Venerdì, 25 Maggio 2018 18:27
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.