Herbert Lutz Herbert Lutz www.bremerfv.de

BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES!

Scritto da  Nov 06, 2018

 

 

Servus, Freunde!

Dortmund che allunga vincendo a Wolfsburg, con un colpo di testa di Reus, e approfittando della battuta d'arresto casalinga del Bayern che dopo il vantaggio di Gnabry si fa raggiungere allo scadere da Höler. Sul secondo gradino troviamo anche il Borussia Mönchengladbach che vince il derby 3-0 a domicilio e inguaia ulteriormente i cugini del Fortuna Düsseldorf ora ultimi con lo Stoccarda, che subisce un pesante 0-3 casalingo dall'Eintracht Francoforte. Sorprese a Leverkusen, dove uno scatenato Hoffenheim ne fa quattro ai padroni di casa, e a Berlino con il Lipsia che fa posta piena con una doppietta di Werner e una rete di Cunha. Cade anche il Werder Brema che perde 2-1 a Magonza e lo Schalke 04 si tira fuori dalla zona caldissima sconfiggendo 3-1 la diretta rivale Hannover. Alla WWK Arena il derby di Baviera tra Augusta e Norimberga finisce 2-2.

 

RISULTATI

Stoccarda-Eintracht Francoforte 0-3

Bayern Monaco-Friburgo 1-1

Wolfsburg-Borussia Dortmund 0-1

Bayer Leverkusen-Hoffenheim 1-4

Augusta-Norimberga 2-2

Schalke 04-Hannover 3-1

Hertha Berlino-RB Lipsia 0-3

Borussia Mönchengladbach-Fortuna Düsseldorf 3-0

Magonza-Werder Brema 2-1

 

CLASSIFICA

Borussia Dortmund 24

Borussia Mönchengladbach e Bayern Monaco 20

RB Lipsia 19

Werder Brema e Eintracht Francoforte 17

Hoffenheim e Hertha Berlino 16

Augusta e Friburgo 13

Wolfsburg e Magonza 12

Bayer Leverkusen 11

Schalke 04 e Norimberga 10

Hannover 96 6

Fortuna Düsseldorf e Stoccarda 5

 

Solo 4 rigori in questa giornata di Bundes ma c'è chi ha fatto di più e addirittura in una sola gara.

Alle 16 di Sabato 11 Settembre 1965, al Bökelberg, davanti a 38.000 spettatori, si affrontano Borussia Mönchengladbach e Borussia Dortmund. Arbitra il Signor Herbert Lutz, di Brema, che al 20° punisce con un rigore il fallo su Siggi Held: Lothar Emmerich fa centro e porta il BVB sullo 0-1. Poco prima del riposo l'azione si ripete ad aree invertite e ad essere steso è Jupp Heyckes: va al tiro Egon Milder e pareggia i conti. La ripresa si apre con un nuovo vantaggio del BVB ad opera di Wilhelm Sturm al 49° ma Bernd Rupp pareggia inzuccando a rete un cross di Netzer 10 minuti più tardi. Ed è lo stesso Netzer al 62° a sparare in porta un calcio di punizione diretto per il primo vantaggio dei padroni di casa. Dura poco: la testa di Emmerich infila Krätschmer al 64° poi, 4' più tardi, serve al centimetro quella di Wosab che fa 3-4. Non è finita. Al 70° Kurrat trattiene Rupp: terzo Elfmeter e 4-4 di Netzer. 73°: Emmerich prende fallo, si presenta sul dischetto e fulmina Krätschmer 4-5. 78°: il Signor Lutz decreta la quinta massima punizione della gara, terza in favore dei Fohlen. Sul dischetto di nuovo Egon Milder che spiazza Tilkowski ma vede il suo tiro respinto dalla traversa: il risultato non cambierà più. Lodato dal Kicker, che scrive come tutte le sue decisioni fossero giustificate, Herbert Lutz affermerà in un'intervista: "avrei dato anche il sesto se ci fosse stato: quando è fallo, è fallo". 

Passano quasi esattamente 8 anni, è l'8 Settembre 1973 e al Parkstadion di Gelsenkirchen si affrontano Schalke e Bayern. La gara si mette subito malissimo per i Bullen che al 18° sono già sotto 3-0 per la doppietta di Budde - favorito sul primo gol da uno scontro tra Maier e Breitner e sul secondo da un colpo di testa talmente sporco da spiazzare Maier - e la splendida parabola di Erwin Kremers che coglie il Sepp nazionale fuori dai pali. Il solito Gerd accorcia al 38° ma quattro minuti dopo entra in partita Herbert Lutz. 42°: spinta di Katsche su Krauthausen e rigore trasformato dallo specialista Helmut Kremers. 42°: rigore a parti invertite e Gerd Müller non sbaglia. 45°: è Kapellmann a stendere Erwin Kremers, sul dischetto va il gemello e fa 5-2. 3 massime punizioni in 4 minuti.

E, stavolta, per il Signor Lutz, è Guinness dei Primati.

P.S.: i Bullen tra il 51° e il 67° colmeranno il divario con due reti di - manco a dirlo - Gerd e una di Dürnberger.

 

Herbert Lutz ha diretto 76 gare in Bundesliga tra il 1963 ed il 1977 concedendo 32 rigori. Al termine dell'attività ha lavorato come osservatore arbitrale e, dal 1990 al 2004, come presidente degli arbitri della Bremer Fußball Verband. Personaggio stimatissimo sia nell'ambiente che nella società, è stato insignito di numerose onorificenze e la sua scomparsa, avvenuta il 26 Febbraio 2017, ha destato grande cordoglio nel mondo del calcio tedesco.

 

Per domande, approfondimenti e curiosità potete venirmi a trovare su FUSSBALL, BITTE! o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Friedl25

 

Ultima modifica il Mercoledì, 07 Novembre 2018 01:01
Federico Belfiore

Fondatore ed Admin, in ottima compagnia, del gruppo Facebook FUSSBALL, BITTE!, appassionato di calcio e tifoso dalla tenera età di 6 anni (oggi sono un po' di più...) del Bayern Monaco e della nazionale Tedesca.