Premier League – Resoconto 21a giornata!

Scritto da  Gen 04, 2019

Dopo il “Boxing Day”, ecco un altro grande classico del calcio anglosassone: la partita del primo giorno dell’anno (ormai suddivisa in 3 sere per motivi prettamente televisivi). In questa “Prima del 2019”, ho voluto premiare una vecchia conoscenza del calcio italiano, mentre ho metaforicamente “rimproverato” una squadra che per storia e blasone dovrebbe ambire ai piani altissimi ma che in realtà continua a vagare nell’anonimato...

 

TOP Arnautovic. Considero l’ex interista uno dei giocatori più sottovalutati dell’intero panorama calcistico europeo. L’austriaco ha classe, forza fisica e freddezza: il West Ham ha puntato forte su di lui e l’attaccante di origine balcanica sta ripagando la dirigenza degli hammers a suon di gol.

Nella doppietta - fra l’altro realizzata nel giro di 100 secondi - contro il Brighton, ha mostrato tutto il suo repertorio. Di potenza il primo, quando sul lancio lungo di capitan Noble resiste prima alla carica del difensore e poi trafiggere David Button in uscita.

Furtivo invece il secondo, siglato con una zampata in mischia sul cross rasoterra di Antonio.

Londinesi che, grazie a questo punto acciuffato in rimonta, raggiungono un confortevole 10° posto in classifica.

 

FLOP Everton.New Year, same -old- Everton!”. Letteralmente, “nuovo anno, stesso - vecchio - Everton”, inizia così il monologo social di uno dei tifosi più rispettati del club “blu” di Liverpool. Già, perché ai Toffees sembra sempre mancare un centesimo per arrivare all’Euro. Anzi, in questo caso, un penny per arrivare alla Sterlina. Certo, il Leicester è un avversario insidioso, ma l’occasione di confermarsi come 7ima forza del campionato sembra ancora una volta sfuggire dalle mani dei ragazzi di Marco Silva.

Al “Goodison Park”, decide un rasoterra mancino del solito Jamie Vardy per lo 0 a 1 che lancia le volpi a ridosso delle grandi.

 

Tutti i risultati

 

Arsenal v. Fulham 4-1

 

(25’Xhaka, 55’ Lacazette, 79’Ramsey, 83’ Aubameyang);(69’Kamara)

 

Everton v. Leicester City 0-1

 

(58’ Vardy)

 

Cardiff v. Tottenham 0-3

 

(3’ Kane, 12’ Eriksen, 26’Son)

 

Chelsea v. Southampton 0-0

 

Bournemouth v. Watford 3-3

 

(34’ Aké, 37’ Wilson,40’ Fraser);(14’ -27’ Deeney, 38’ Sema)

 

Huddersfield v. Burnley 1-2

 

(33’ Mounie);(40’ Wood,74’ Barnes)

 

West Ham v. Brighton 2-2

 

(66’-68’ Arnautovic, 56’ Stephens, 58’ Duffy)

 

Wolves v. Crystal Palace 0-2

 

(83’ Ayew, 90’+5 Milivojevic)

 

Newcastle v. Manchester United 0-2

 

(64’ Lukaku, 80’ Rashford)

 

Manchester City v. Liverpool 2-1

 

(40’Aguero, 72’ Sanè);(64’ Firmino)

 

STATS

 

      • Goals

 

14 - Aubameyang (Arsenal)

 

14 - Kane (Tottenham)

 

13 - Salah (Liverpool)

 

 

 

      • Assists

 

9 - Hazard (Chelsea)

 

9- Fraser (Bournemouth)

 

7 - Sanè (Man. City)

 

 

 

Classifica

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 04 Gennaio 2019 17:06
Andrea Nervuti

Amante del mondo anglosassone in ogni sua sfumatura: dall'atmosfera del piccolo pub di periferia fino alle luci della Premier League