Il weekend di serie D

Scritto da  Gen 07, 2019

LE BOLOGNESI

Inizio di 2019 col botto per il Mezzolara: il derby col Sasso Marconi è un monologo a tinte biancazzurre, col risultato finale di 5-0 che non lascia spazio ad ulteriori repliche. Di Lorenzo Dall'Osso, al quinto minuto, la rete del vantaggio; alla mezzora Sala raddoppia. Nella ripresa, poi, la doppietta di Sereni: prima su rigore (al 79esimo) poi su azione, due minuti dopo. Di Stikas, al quarto minuto di recupero, il goal del definitivo 5-0. Un trionfo completo per i ragazzi di Togni, che salgono al nono posto in classifica; per il Sasso una Befana indigesta, con i ragazzi di mister Moscariello forse ancora appesantiti dalle feste. Il solo punto a separare i gialloblu dalla zona calda (quella dei playout) adesso spaventa. Tre punti anche per l'Axys Zola, che parte alla grande il nuovo anno battendo in casa il Pavia: la rete di Moi, al 75esimo, decide una partita destinata alla reti bianche. Una vittoria che è puro ossigeno, per i ragazzi di Francesco Cristiani, che guardano al girone di ritorno con rinnovato entusiasmo.

LE ALTRE

Clamoroso a Carpaneto. I locali della Vigor, in un "San Lazzaro" tutto esaurito, annientano la capolista Modena con un secco 3-0; ringrazia la Pergolettese, che batte in casa il San Marino per 2-1 e aggancia i canarini al primo posto, a quota 38. Si avvicina anche la Reggio Audace, vittoriosa al Mapei contro il Crema per 2-1 ed ora terza in solitaria a quota 34. Pari al quarto posto, a 31, Carpaneto e Fanfulla (3-0 sul Classe). Il Fiorenzuola perde a Mazzano e si allontana dal treno playoff, mentre nelle zone basse finisce in parità tra Lentigione e Adrense (1-1), unico pareggio della giornata. Vittoria esterna, infine, per il Calvina con l'Oltrepovoghera (1-2).

LA PROSSIMA GIORNATA

Per l'Axys difficile trasferta a Fiorenzuola, per dar continuità ai primi tre punti dell'anno; Sasso in casa col Carpaneto, per rialzarsi subito dopo il tonfo nel derby, mentre Mezzolara di scena a Calvina, per coltivare il sogno playoff. Nelle alte sfere, il Modena cerca il riscatto immediato in casa col Lentigione, la Pergolettese va in casa dell'Adrense e la Reggio Audace si prepara alla trasferta di San Marino. 

Ultima modifica il Lunedì, 07 Gennaio 2019 15:07
Stefano Brunetti

Bolognese e bolognista, blogger e poeta, filosofo e asceta, con particolare passione per i colori rossoblù: scrivo sul Bologna da quando sono in fasce, o forse anche prima. Autore su Mondo Bologna, ma anche scrittore, cantante, musicista: con Bologna sempre al centro, come unica fonte d'ispirazione. Cosa ne penso di Destro? Non penso. Pro o contro Donadoni? Neutro. Perché la maglia vien prima di tutto. Datemi dell'ignavo, del conservatore, del bigotto: ma a parte questo, giuro che ho anche dei difetti. Perché prima di tutto viene lei: la maglia del Bologna. 7 giorni su 7. E la maglia non si contesta: si ama. Anzi, di più: si adora.
Ed io, in fondo, non sono che questo: un adoratore seriale. Di professione.