BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES! Youtube.com

BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES!

Scritto da  Feb 11, 2019

 

 

 

Servus, Freunde!

Ride solo il Bayern nel gruppetto di testa, dove si registrano risultati clamorosi. La capolista Dortmund, in vantaggio di tre reti sull'Hoffenheim, grazie alle marcature di Sancho, Göttze e Guerreiro, si fa incredibilmente rimontare nell'ultimo quarto d'ora da una doppietta di Belfodil e una rete di Kaderabek. Crolla anche il Borussia Mönchengladbach, superato tra le mura amiche dall'Hertha Berlino con i gol di Kalou, Duda e Selke. Il RB Lipsia pareggia a reti bianche con l'Eintracht Francoforte ed è quindi il Bayern ad approfittare delle battute d'arresto delle concorrenti. In vantaggio per un'autorete di Bruma, i Bullen vengono ripresi da Kutucu ma un minuto dopo tornano avanti con Lewandowski e nella ripresa Gnabry chiude i conti. Goleada del Bayer Leverkusen a Magonza: subito in gol con Wendell, le Aspirine vengono raggiunte poco dopo da Quaison ma Havertz, Bellarabi ed una doppietta di Brandt completano la manita per una squadra che in questo momento sarebbe in Europa. Gara ad inseguimento tra Friburgo e Wolfsburg: alla rete di Roussillon risponde Grifo, poi tocca a Weghorst al quale stavolta replica Petersen, Steffen allunga di nuovo per gli ospiti ma in chiusura di match Waldschmidt trova la palla del pareggio definitivo. Werder a valanga sull'Augusta al quale i gol di Eggestein, Möhwald e la doppietta di Rashica non lasciano scampo: ora la classifica dei Bavaresi inizia a farsi pericolante. In coda importanti successi del Fortuna Düsseldorf sullo Stoccarda (Karaman, Fink e Raman per i Renani) e dell'Hannover 96 sul Norimberga: la doppietta di Nicolai Müller lascia gli Svevi soli sul fondo della graduatoria.

RISULTATI

Magonza-Bayer Leverkusen 1-5

Borussia Dortmund-Hoffenheim 3-3

RB Lipsia-Eintracht Francoforte 0-0

Borussia Mönchengladbach-Hertha Berlino 0-3

Hannover 96-Norimberga 2-0

Friburgo-Wolfsburg 3-3

Bayern Monaco-Schalke 04 3-1

Werder Brema-Augusta 4-0

Fortuna Düsseldorf-Stoccarda 3-0

 

CLASSIFICA

Borussia Dortmund 50

Bayern Monaco 45

Borussia Mönchengladbach 42

RB Lipsia 38

Eintracht Francoforte e Bayer Leverkusen 33

Wolfsburg 32

Hertha Berlino 31

Hoffenheim e Werder Brema 30

Magonza 27

Fortuna Düsseldorf 25

Friburgo 23

Schalke 04 22

Augusta 18

Stoccarda 15

Hannover 14

Norimberga 12

L'immaginario collettivo dipinge il popolo Tedesco come freddo, pignolo e poco creativo. Sono solo stereotipi, naturalmente, già ampiamente sfatati da mirabili artisti che si sono avvicendati nei vari secoli fino ai nostri giorni, dando vita ad opere mirabili. E sono tutt'altro che freddi, anzi, spesso il mondo del pallone ha annoverato personaggi molto sopra le righe basti pensare al viveur Helmut Haller (ancora oggi mi chiedo come potesse giocare in quel modo stante la vita che conduceva) o a quel buontempone di Sepp Maier, battutista consumato e prestigiatore a tempo perso in varie trasmissioni televisive. Che dire poi di Breitner? Il vulcanico Paule non si è proprio fatto mancare nulla, dal look stravagante che gli valse il soprannome di “der Afro” alle interpretazioni di film come “Potato Fritz” o “Montana Trap”. Ma ce ne sono stati molti altri, magari meno conosciuti. Uno di essi è Dieter Zembski. Nato a Brema il 6 Novembre 1946, inizia la carriera come batterista e chitarrista (sì, avete letto bene...), nei Mushroams, con i quali appare nel famoso show televisivo Beat Club.

Difensore a tempo perso, si vede offrire un contratto da professionista dal Werder nel 1968: due anni di gavetta e, dalla stagione 1970-71, il posto da titolare a formar coppia con il grande Horst-Dieter Höttges. Le sue prestazioni convincono Helmut Schön, che lo chiama l'8 Settembre 1971 per l'amichevole con il Messico, vinta 5-0 ad Hannover, durante la quale subentrerà a Berti Vogts ad inizio ripresa. Purtroppo per lui, però, c'è un altro giovanotto che sta crescendo bene, proprio quel Paul Breitner di cui parlavamo prima, e quella chiamata non avrà seguito. Si trasferisce a Braunschweig nel 1975: ha qualche difficoltà inizialmente ma in breve diventa titolare apprezzatissimo anche qui, dove troverà come compagno di squadra, un paio d'anni più tardi, ancora Breitner. Dopo la retrocessione dei gialloblu, nel 1980, decide di appendere le scarpe al chiodo, dopo 301 gare e 4 reti in Bundesliga.

E torna alla sua grande passione: la musica. Tra le band con cui ha suonato, oltre ai già citati Mushroams, i Blax e gli Happy Times, molto attivi nel panorama dei club tedeschi fino ad anni '90 inoltrati.

Per domande, approfondimenti e curiosità potete venirmi a trovare su FUSSBALL, BITTE! o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Friedl25

 

Ultima modifica il Martedì, 19 Febbraio 2019 18:09
Federico Belfiore

Fondatore ed Admin, in ottima compagnia, del gruppo Facebook FUSSBALL, BITTE!, appassionato di calcio e tifoso dalla tenera età di 6 anni (oggi sono un po' di più...) del Bayern Monaco e della nazionale Tedesca.