Stampa questa pagina
BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES! spiegel.de

BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES!

Scritto da  Feb 18, 2019

Servus, Freunde!

Terzo passo falso consecutivo del Borussia Dortmund che non va oltre lo 0-0 al Max Morlock di Norimberga: ora il vantaggio della banda Favre è ridotto a soli 3 punti. Fatica più del previsto il Bayern nel derby sul campo dell'Augusta, andando sotto dopo soli tredici secondi a causa di un'autorete di Goretzka: rimontato lo svantaggio con Coman, i Bullen vengono nuovamente infilati da un gran tiro di Ji ma ancora Coman, in chiusura di primo tempo, e Alaba, ad inizio ripresa, ribaltano il risultato. Pari salomonico tra Eintracht Francoforte e Borussia Mönchengladbach, da Costa per i padroni di casa e Zakaria per gli ospiti, e ne approfitta quindi il RB Lipsia che espugna Stoccarda: subito in vantaggio con Poulsen, i Sassoni vengono ripresi da Zuber poco dopo ma nella ripresa Sabitzer e di nuovo Poulsen chiudono i conti. Non si ferma la marcia del Bayer Leverkusen che piega lo Stoccarda con i gol di Havertz e Bailey ma le dirette concorrenti per l'Europa rispondono a tono: l'Hoffenheim scende a valanga sul malcapitato Hannover (Joelinton, Belfodil e Demirbay) mentre il Wolfsburg travolge il Magonza (Arnold, Weghorst e Knoche). Hertha e Werder si dividono la posta, al vantaggio di Selke risponde, in extremis, Claudio Pizarro che all'età di 40 anni e 136 giorni diventa il marcatore più anziano nella storia della Bundesliga: anche il precedente primato apparteneva ad un atleta del sodalizio di Brema, Mirko Votava, a rete il 24 Agosto 1996 contro lo Stoccarda all'età di 40 anni e 121 giorni. Completa la tornata il pareggio a reti bianche tra Schalke 04 e Friburgo.

 

RISULTATI

Augusta-Bayern Monaco 2-3

Schalke 04-Friburgo 0-0

Hoffenheim-Hannover 96 3-0

Stoccarda-RB Lipsia 1-3

Wolfsburg-Magonza 3-0

Hertha Berlino-Werder Brema 1-1

Eintracht Francoforte-Borussia Mönchengladbach 1-1

Bayer Leverkusen-Fortuna Düsseldorf 2-0

Norimberga-Borussia Dortmund 0-0

 

CLASSIFICA

Borussia Dortmund 51

Bayern Monaco 48

Borussia Mönchengladbach 43

RB Lipsia 41

Bayer Leverkusen 36

Wolfsburg 35

Eintracht Francoforte 34

Hoffenheim 33

Hertha Berlino 32

Werder Brema 31

Magonza 27

Fortuna Düsseldorf 25

Friburgo 24

Schalke 04 23

Augusta 18

Stoccarda 15

Hannover 14

Norimberga 13

 

Il più grande para-rigori nella storia della Bundesliga è Rudi Kargus. Nella sua ventennale carriera, il Torwart di Worms ha infatti parato 26 dei 78 rigori avversari, ossia esattamente 1 su 3, e curiosamente a 25 specialisti diversi perché l'unico a farsene parare 2 è stato Gerd Müller. Fior di attaccanti e rigoristi celebrati hanno dovuto arrendersi davanti a Rudi: Gerd - come già detto - ma anche Horst-Dieter Höttges, Allan Simonsen, Klaus Fischer, Friedhelm Funkel, Bernd Hölzenbein, Klaus Toppmöller, Søren Lerby e persino due mostri sacri del dischetto come Karl Allgöwer e Manni Kaltz. 13 con la maglia dell'Amburgo, 8 con il Norimberga, 3 con il KSC e 2 con il Fortuna Düsseldorf. Il primo è datato 24 Marzo 1972, quando fermò Josef Pirrung del K'lautern, senza tuttavia impedire la sconfitta dell'HSV per 2-1; l'ultimo il 6 Dicembre 1986, quando neuralizzò il tiro di Michael Lameck, del Bochum ed anche in quel caso fu comunque 4-0 per gli avversari. Purtroppo le sue prodezze si sono rivelate determinanti ai fini del risultato in sole 9 occasioni. Oggi Rudi Kargus è un apprezzato pittore. Se però andiamo a vedere la percentuale dei rigori neutralizzati (tra coloro che ne hanno parato almeno 10) il primato spetta al compianto Robert Enke che ha fermato l'avversario 11 volte su 27 per una media del 40,7%. E sempre a proposito di Elfmeter... Mi credereste se vi dicessi che Gerd Müller detiene anche un primato negativo? Pare incredibile ma il Bomber der Nation è il giocatore ad aver sbagliato più volte dagli undici metri nella storia della Bundesliga con i suoi 12 errori, rivelatisi determinanti ai fini del risultato in ben 7 occasioni. La prima volta accade il 18 Novembre 1967, il Werder è passato in vantaggio con Horst-Dieter Höttges al 16°, proprio su rigore, e otto minuti più tardi il Signor Eschweiler fischia la massima punizione a favore del Bayern: sul dischetto va Gerd ma Günter Bernard lo ipnotizza e respinge. Il Werder si aggiudicherà l'incontro col punteggio di 4-1. L'ultima è ancora contro gli Anseatici, il 7 Ottobre 1978, e stavolta è Dieter Burdenski a fermare il Bomber: la gara terminerà 1-1.

Per domande, approfondimenti e curiosità potete venirmi a trovare su FUSSBALL, BITTE! o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Friedl25

Ultima modifica il Martedì, 19 Febbraio 2019 18:05
Federico Belfiore

Fondatore ed Admin, in ottima compagnia, del gruppo Facebook FUSSBALL, BITTE!, appassionato di calcio e tifoso dalla tenera età di 6 anni (oggi sono un po' di più...) del Bayern Monaco e della nazionale Tedesca.