BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES! Dfb.de

BUNDESLIGA NEWS &... OLDIES!

Scritto da  Gen 20, 2020

Servus, Freunde!

La Bundes torna dopo la Winterpaus e riparte dal girone di ritorno.

Tiene la testa il RB Lipsia che dopo, essere andato sotto per il gol di Bülter, si abbatte sull'Union Berlino nella ripresa con una doppietta del solito Werner ed una rete di Sabitzer. Il Bayern Monaco si porta al secondo posto travolgendo l'Hertha Berlino nella seconda parte con le marcature di Thomas Müller, Lewandowski (su rigore), Thiago e Perisic e scavalca il Borussia Mönchengladbach, sconfitto a Gelsenkirchen dalle reti di Serdar e Gregoritsch. Esordio col botto ad Augusta per il neo acquisto del Borussia Dortmund, Erling Håland: Fuggerstädter avanti con Niederlechner e Richter, accorcia Brandt ma Niederlechner colpisce ancora, poi entra il giovane norvegese e mette a segno una tripletta che aggiunta al gol di Sancho permette alle Api di far bottino pieno in Baviera. Il Leverkusen sbanca Paderborn con doppietta di Volland, Baumgartlinger e Havertz: per i padroni di casa è di Srbeny il punto della bandiera. Il Friburgo passa a Magonza con Kwon e Petersen: non basta ai biancorossi la rete di Mateta in chiusura. L'Hoffenheim cede, in casa, all'Eintracht Francoforte che passa con Dost, viene raggiunto da Stafylidis, e fa il match-point con Chandler mentre il Colonia ha la meglio sul Wolfsburg grazie alla doppietta di Cordoba ed alla rete di Hector che rendono inutile il gol di Steffen. In coda, importante successo del Werder Brema che espugna Düsseldorf grazie ad un'autorete di Kastenmeier.

 

RISULTATI

Schalke 04-Borussia Mönchengladbach 2-0

Colonia-Wolfsburg 3-1

Magonza-Friburgo 1-2

Augusta-Borussia Dortmund 3-5

Fortuna Düsseldorf-Werder Brema 0-1

Hoffenheim-Eintracht Francoforte 1-2

RB Lipsia-Union Berlino 3-1

Hertha Berlino-Bayern Monaco 0-4

Paderborn-Bayer Leverkusen 1-4

 

CLASSIFICA

RB Lipsia 40

Bayern Monaco 36

Borussia Mönchengladbach 35

Borussia Dortmund e Schalke 04 33

Bayer Leverkusen 31

Friburgo 29

Hoffenheim 27

Wolfsburg 24

Augusta 23

Eintracht Francoforte 21

Union Berlino e Colonia 20

Hertha Berlino 19

Magonza 18

Werder Brema 17

Fortuna Düsseldorf 15

Paderborn 12

 

Facciamo un salto indietro di 120 anni...

Il 21 Gennaio 1900 nasce ad Altena, in Westfalia, Heinrich "Heini" Weber.

Cresciuto nel Tuner Marburg 1860, si sposta a Lipsia nel 1921 per studiare da ottico dove si accasa al VfB e vi resta fino al 1923, in un periodo di lieve declino per il sodalizio gialloblu.

Terminata la propria formazione professionale si trasferisce a Kassel, in Assia, dove apre un negozio specializzato ed entra a far parte del Kurhessen (futuro Hessen) locale. Purtoppo per lui il club non è competitivo ed i suoi successi si limitano a pochi trofei locali senza avere mai la possibilità in carriera di competere per il titolo tedesco.

Di tecnica modesta, è però impareggiabile nel difendere palla, grazie alla sua prestanza fisica, tanto da venire più volte selezionato per la coppa federale. Durante una di queste gare viene notato dal CT Otto Nerz che, senza averlo mai convocato prima se lo porta ad Amsterdam. Gli addetti ai lavori lo considerano un semplice rincalzo dietro ai mostri sacri Emil Kutterer e Josef Müller ma Otto lo schiera a sorpresa nel match d'esordio vinto 4-0 contro la Svizzera. La corsa della Mannschaft, tuttavia, si arresterà al turno successivo contro il terribile Uruguay, futuro campione del mondo. È in campo il 28 Aprile 1929, al Filadelfia di Torino, per la prima vittoria tedesca in terra italiana: azzurri in vantaggio con l'attaccante granata Gino Rossetti, pareggio tedesco pochi minuti dopo con l'ala del Norimberga Josef Hornauer e gol partita del Kleeblätter Georg Frank sul finire di gara. Chiuderà la carriera in maglia bianca il 24 Maggio 1931 perdendo 6-0 a Berlino contro il Wunderteam di Hugo Meisl.

Continui problemi al ginocchio lo spingono al ritiro nel 1932 e dopo la guerra sarà DS all'Hessen Kassel e membro del consiglio direttivo. Amplierà anche la sua attività a prodotti elettronici ed aprirà varie succursali del suo negozio principale sito in Wilhelmstraße.

Si spegne il giorno dopo il suo 77esimo compleanno.

La foto mostra la Mannschaft prima della sopracitata gara di Torino: Heini Weber è il terzo da destra.

Per domande, approfondimenti e curiosità potete venirmi a trovare su FUSSBALL, BITTE!

Friedl25

Federico Belfiore

Fondatore ed Admin, in ottima compagnia, del gruppo Facebook FUSSBALL, BITTE!, appassionato di calcio e tifoso dalla tenera età di 6 anni (oggi sono un po' di più...) del Bayern Monaco e della nazionale Tedesca.