Toni Kroos Toni Kroos Zimbio

Punto sulla Liga - Real Madrid fermato dal Celta, ora il Barça è a -1. Ok il Villareal, passo falso del Siviglia

Scritto da  Feb 17, 2020

Il Clasico del primo marzo potrebbe assumere i contorni di uno spareggio per la vittoria della Liga: infatti, dopo la 24esima giornata di campionato, la distanza tra Real Madrid e Barcellona si è assottigliata a un punto. Demeriti dei blancos, meriti del Celta Vigo, capace di impattare 2-2 al "Santiago Bernabeu": gli ospiti, dopo essere passati in vantaggio con Smolov, subiscono la rimonta di Kroos e Ramos, prima di trovare il gol del definitivo pareggio con Santi Mina. Risultato di prestigio, con il Celta che esce momentaneamente dalla zona retrocessione, seppur a pari punti con il Maiorca. Passo falso del Real e il Barca non fa sconti: nella gara contro la rivelazione Getafe sono Griezmann e Sergi Roberto a far esultare Quique Setién; a nulla è servito il gol della bandiera di Rodriguez

Getafe che resta comunque al terzo posto, approfittando dello stop esterno dell'Atletico contro il Valencia: i colchoneros concludono il primo tempo in vantaggio per 2-1, grazie alle reti di Marcos Llorente, Thomas e Gabriel Paulista per i padroni di casa. Nel finale è Kongdobia a sigillare il risultato finale sul 2-2. Grazie a questo mezzo passo falso, gli uomini di Celades vengono raggiunti in zona Europa League dal Villareal, che ha regolato il Levante per 2-1: apre Gerard Moreno, trova il pari Borja Mayoral prima del gol decisivo di Moi Gomez. Non approfitta di questi risultati il Siviglia, che impatta per 2-2 contro l'Espanyol: protagonista di giornata Suso, autore di un gol e dell'assist per Ocampos; per i catalani a segno Embarba e Wu Lei.

Nelle zone calde della classifica da segnalare la vittoria del Maiorca contro l'Alaves, grazie al gol di Hernandez. La squadra di Moreno fa piccoli passi in avanti per una salvezza sempre più abbordabile. Si ferma anche il Valladolid, uscito con le ossa rotte dalla trasferta di Granada, che ora può sognare l'Europa: Sergi Guardiola illude gli ospiti, che vengono rimontati nel finale da Puertas e Fernandez. Colpaccio dell'Osasuna, capace di espugnare il "San Mamès" di Bilbao grazie ad una rete di Oier. Il Leganes non si schioda dall'ultimo posto: con il Real Betis è uno scialbo pareggio a reti bianche. Rinviata a data destinarsi Eibar-Real Sociedad, a causa di un incendio divampato a pochi chilometri dallo stadio "Ipurua" che ha reso l'aria irrespirabile.

Prossimo turno agevole per le prime della classe: il Barca ospiterà l'Eibar, mentre il Real farà visita al Levante. Sfida di alta quota quelle tra Atletico e Villareal e tra Getafe e Siviglia. Impegno ostico per il Valencia, che andrà a far visita alla Real Sociedad, mentre il Bilbao è atteso dal Deportivo Alaves. Il Celta ospiterà il Leganes, il Valladolid l'Espanyol. All'ora di pranzo domenicale ci sarà la sfida tra Osasuna e Granada, mentre aprirà il turno Real Betis-Maiorca.

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000 Cuori Rossoblu ha scritto per Mondoprimavera e Jzsportnews.com. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato, Vocegiallorossa e Numero-Diez. Ha partecipato l'anno scorso al Workshop di Giornalismo sportivo a Bologna, che ha visto docenti come Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca il più possibile di raccontare il lato romantico dello sport, con storie che possano far emozionare.