Stampa questa pagina

Premier League – Resoconto 27° turno

Scritto da  Feb 25, 2020

 

 

Continua ormai senza nessun tipo di ostacolo la fuga del Liverpool di Klopp verso il titolo numero 19 nella storia del club. Nel “Monday Night”, i Reds, fanno fuori anche il malcapitato (ma finalmente combattivo) West Ham per 3 a 2 mantenendo 22 punti di vantaggio sul City secondo. Sale al 5° posto lo United vittorioso per 3 a 0 sul Watford, mentre lo Sheffield pareggia 1 a 1 contro il Brighton e aggancia il Tottenham a quota 40. Infine, situazione molto ingarbugliata nei bassi fondi, dove ben 5 squadre raccolte nel giro di 4 punti.

L’allievo supera il maestro. Spinto dai veterani Giroud e Marcos Alonso, il Chelsea vince 2 a 1 il derby di Londra consentendo a Lampard di raggiunge un curioso record: “Frank” diventa così l’unico manager in Premier League in grado di battere josè Mourinho sia nella partita di andata che in quella di ritorno.

Squillo Palace. Dopo tre sconfitte consecutive, le Eagles di Roy Hodgson tornano a sorridere grazie al bel sinistro a giro su punizione firmato da Van Aanholt allo scadere della prima frazione. Una vittoria pesantissima in chiave salvezza, al termine di un trittico di partite davvero negativo.

 

Tutti i risultati

Chelsea v. Tottenham 2-1

Crystal Palace v. Newcastle 1-0

Burnley v. Bournemouth 3-0

Sheffield v. Brighton 1-1

Shoutmapton v. Aston Villa 2-0

Leicester v. Manchester City 0-1

Wolves v. Norwich 3-0

Manchester united v. Watford 3-0

Arsenal v. Everton 3-0

Liverpool v. West Ham 3-2

Classifica: 79 Liverpool; 57 Man. City; 50 Leicester; 44 Chelsea; 41 Man. United; 40 Tottenham, Sheffield; 39 Wolves; 37 Arsenal, Burnley; 33 Crystal Palace;31 Newcastle; 28 Brighton; 26 Bournemouth; 25 Aston Villa; 24 West Ham; 24 Watford;18 Norwich.

Ultima modifica il Venerdì, 28 Febbraio 2020 17:03
Andrea Nervuti

Amante del mondo anglosassone in ogni sua sfumatura: dall'atmosfera del piccolo pub di periferia fino alle luci della Premier League