Gazzetta dello Sport - Serie A, un algoritmo per i Piani B e C

Scritto da  Mag 31, 2020

Si riparte, ormai è ufficiale. La Serie A e la Coppa Italia ritorneranno in scena il mese entrante con quello che è stato definito il Piano A, mentre la Lega, viste tutte le incognite che questa ripartenza si porta inevitabilmente dietro con la possibilità di dover mettere in quarantena fiduciaria giocatori e staff, si deve cautelare e pensare a quelli definiti come Piani B e C.

Di questo parla Valerio Piccioni in un articolo in uscita oggi sulla Gazzetta dello Sport, dei piani per una nuova sospensione del campionato. In realtà entrambi questi due piani, che verranno decisi l’8 Giugno, vedono lo stesso attore fondamentale: un algoritmo che tenendo conto di una serie di pesi, ognuno dei quali terrà conto del merito sportivo della stagione in essere. Sicuramente dentro ci finirà la media dei punti a partita, ma ci vorrà la differenza reti ed anche qualcosa che tenga conto di quali e quante partite manchino alle singole squadre, perchè un conto sarà se mancheranno solamente un paio di partite, un altro se ne mancheranno quasi dieci. Ed ovviamente un conto sarà dover giocare a Torino contro la Juve, un altro in casa contro una formazione ormai salva, nonostante le porte chiuse diminuiscano il gap tra casa e trasferta.

Ecco quindi che il Piano B, vedrà questo algoritmo ancora da studiare, essere protagonista della creazione dei playoff e playout, con la divisione del campionato in tre tronconi, uno per scudetto e Champions, uno per la retrocessione ed uno per i rimanenti piazzamenti cin cui però si decidono i futuri introiti televisivi.

Il Piano C, quello ancora più da evitare, vedrebbe l’algoritmo scrivere interamente la classifica, assegnando quindi in base ai propri calcoli tutte le posizioni finali delle squadre di Serie A. Un incubo per tutti i club a cui nessuno spera di dover assistere.

Ultima modifica il Domenica, 31 Maggio 2020 10:57
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.