Lautaro deve ritrovare il gol Lautaro deve ritrovare il gol Il Corriere Dello Sport

Attenti a quegli 11 - 32a giornata, Lautaro in pole

Scritto da  Lug 11, 2020

Formazione consigliata 31a giornata: Strakosha 4, Ansaldi 5,5, Mario Rui 6,5, Muldur 7, Ribery 6, Mkhitaryan 10,5, De Paul 10,5, Luis Alberto 5,5, Gomez 7, Barrow 9, Ibrahimovic 10

Totale: 81,5

Dopo l’ottimo risultato per la formazione consigliata della scorsa giornata, ecco i consigliatissimi per la 32a giornata. 

Portieri: Musso contro la Samp potrebbe riconfermare le buone prestazioni delle ultime giornate. Occhio anche a Sepe che contro il Bologna in casa potrebbe arrivare a fine partita a porta inviolata. 

Difensori: Milenkovic, che prima del lockdown aveva abituato bene i suo i fantallenatori con diversi bonus, potrebbe tornare a regalare gioie, consigliato. Occhio a Barreca che contro la Spal sulla fascia sinistra potrebbe portare bonus. Bastoni contro il Torino torna titolare e in questa ripresa ha dimostrato di potere regalare bonus importanti ai propri fantallenatori.

Centrocampisti: Consigliatissimo Nainggolan che contro il Lecce non si può non schierare, bonus probabilissimo. Fofana sta vivendo un ottimo momento in ottica bonus, consigliato. Veretout contro il Brescia potrebbe andare a segno dal dischetto o regalare assist ai propri compagni, da schierare. Infine, Chiesa dopo la prestazione da dimenticare nell’ultima partita potrebbe tornare al gol contro il Verona. 

Attaccanti: Dzeko è a digiuno da troppo tempo per i suoi standard, contro il Brescia può tornare a fare bene. Da schierare assolutamente Joao Pedro che contro il Lecce può trovare il suo 18esimo gol in campionato. Ultimo consigliato per la formazione di questa giornata è Lautaro che dopo avere segnato anche nel match d’andata può ripetersi durante questo ritorno. 

Formazione consigliata 32a giornata: Sepe, Milenkovic, Barreca, Bastoni, Nainggolan, Fofana, Veretout, Dzeko, Joao Pedro, Lautaro 

Giacomo Placucci

Descrittivo: Studente di Scienze della Comunicazione, presso la facoltà di Lettere e Beni Culturali di Bologna, grande appassionato di calcio e di tutto il mondo che gli gira attorno. Sogno di diventare un giornalista sportivo.