Davide Moscardelli lascia il calcio giocato. Nuova avventura per l'ex Bologna

Scritto da  Ago 31, 2020

Davide Moscardelli lascia il calcio giocato. A 40 anni appende gli scarpini al chiodo m anon lascia il campo. Restando a Pisa, squadra in cui milita dal 2018, si unirà allo staf tecnico di Luca D'Angelo. 

Nato a Mons, in Belgio, mentre la sua famiglia era all'estero per una missione del'aeronautica militare. Tornato in Italia, inizia a giocare alla Maccarese, squadra con sede in provincia di Roma. In carriera ha siglato oltre 200 gol. Nel 2003 approda in B con la Triestina. Nel 2010 ecco il salto in A con il Chievo. In A resterà 5 stagioni, disputandone 2 anche con il Bologna. Nel 2015 scende in Lega Pro (attuale Serie C). Dopo 2 stagioni con il Lecce, ed altrettante con l'Arezzo, giunge a Pisa. Alla prima stagione, riesce a ripotare la squadra toscana in Serie B. Salito alla ribalta mediatica grazie alla sua folta barba Davide Moscardelli è il simbolo di quell'Italia che non si arrende mai , continuando ad inseguire i propri sogni.

Un augurio a lui per questa sua nuova esperienza!

Ultima modifica il Lunedì, 31 Agosto 2020 11:20
Nicolò Leva

Appassionato di sport, dal calcio al football americano, dal tennis ai motori. Da buon laureato in economia cerco e racconto i numeri che si nascondono dietro ogni avvenimento.