Parma-Napoli e Sassuolo-Cagliari, accesso per 1000 spettatori

Scritto da  Set 18, 2020

Il sole fa capolino tra le nubi: la Serie A, che scatta domani con la nuova stagione, potrà ospitare un pubblico di un massimo di mille persone. E' quanto accadrà negli stadi emiliani di Parma e Reggio Emilia, dove domenica 20 settembre sono in programma Parma-Napoli e Sassuolo-Cagliari, sull'onda dell'ok dato dal ministro Spadafora, purché vengano rispettate tutte le normative vigenti perchè gli eventi restino fruibili in sicurezza. Che sia l'inizio di un graduale ritorno del pubblico negli impianti? Possibile, ma molto dipenderà anche dalla curva dei contagi. Dopo che l'OMS ha dichiarato in queste ore che la situazione è abbastanza critica, seppur scongiurando i picchi raggiunti a marzo e aprile, l'allerta resta ovviamente alta e perenne. Intanto però, da qualche parte bisogna cominciare. Anche se mille persone in un impianto di svariate migliaia di posti di capienza, non daranno certo il brivido di uno stadio pieno e di una partecipazione corale. Ma appunto, ci si augura sia l'inizio di un percorso che potrà vedere come traguardo il pieno rientro dei tifosi negli impianti. 

Ultima modifica il Venerdì, 18 Settembre 2020 19:01
Stefano Ravaglia

Stefano Ravaglia nasce a Ravenna nel 1985. Giornalista pubblicista, appassionato di calcio e della sua storia, ha seguito il Milan quasi dovunque in Italia e in Europa e collabora attualmente con le testate online ‘Unfolding Roma’ e ‘La Notizia Sportiva’. Appassionato in particolar modo di calcio inglese, tesserato al Liverpool Italian Branch, conduce il podcast settimanale ‘Passione Premier Talk’ del portale Passionepremier.com. Ha all'attivo quattro libri e alcuni racconti pubblicati in varie antologie. Collabora con "1000 Cuori Rossoblù" dal gennaio 2020.